Victoria Beckham racconta l’emozione di vincere il British Designer Brand of the Year

di Sandra Rondini Commenta


Victoria Beckham
sembra davvero aver avuto tutto dalla vita. E non solo per merito del matrimonio. Molto tempo prima di sposarsi con uno dei calciatori più belli della storia, l’inglese David Beckham, era una stella del pop mondiale grazie al successo delle Spice Girls, la risposta femminile al fenomeno delle boyband stile Take That.

Poi, dopo il matrimonio da favola, letteralmente, con tanti piccoli dettagli dedicati al mondo delle fate e dei folletti e 230 invitati tutti in black and white per un ricevimento nuziale sui toni del viola e verde bosco celebrato il 4 luglio del 1999, è nata la favolosa coppia Posh & Beck che, tra alti e bassi, dovuti alle numerose scappatelle di lui, dura da più di dieci anni.

I due sono stati praticamente testimonial di tutto e tutti, soprattutto di se stessi, trasformando in business la loro famiglia e la loro immagine così patinata. Sono una vera e propria azienda con un bilancio sempre in attivo perché ora che la carriera del bel David è al tramonto, è Victoria a godersi il suo momento di gloria da quando è stata incredibilmente nominata vincitrice del premio “British Designer Brand of the Year”.


Scriviamo ‘incredibilmente’ perché i pregiudizi della gente nei suoi confronti sono tanti, eppure sono anni che la sua linea di moda va alla grande e tante star di Hollywood, a cominciare da Kate Winslet che si è a tal punto innamorata di un suo abito in particolare da avene comprate e indossate su red carpet molto importanti, come quello della Mostra del Cinema di Venezia, più varianti di colore, perché ha fantastici tagli sartoriali che smagriscono il fisico curvy dell’attrice.

Fotografata da Alan Strutt sulla copertina del magazine HELLO!, Victoria Beckham, sempre in posa signorile e molto ‘posh’, parla dell’emozione di vincere un premio così prestigioso come il “British Fashion Awards, gli Oscar della moda inglese che hanno visto il trionfo di Sarah Burton, la stilista erede della maison Alexander McQueen che si è fatta conoscere dal grande pubblico disegnando l’abito da sposa di Kate Middleton.

A Sarah Burton è andato il premio più importante, quello di “Designer of the Year“, mentre Victoria Beckham ha orgogliosamente ritirato quello di “Designer Brand“ dalle mani dell’amico Marc Jacobs – per cui è stata anche testimonial – ringraziando il marito David che, a suo dire, la incoraggia sempre a credere in se stessa e nelle sue capacità di designer. È a lui che Victoria deve e dedica questo importante riconoscimento. Che romantica!

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>