Robbie Williams esordisce come stilista

di Lorena Scopelliti Commenta

 

Dopo Victoria Beckham e Geri Halliwell, due componenti del gruppo pop anni Novanta Spice Girls, adesso anche un altro cantante ex membro di una storica teen ban esordisce come designer e crea una propria collezione moda, tutta dedicata all’universo maschile. Stavolta parliamo del chiaccheratissimo Robbie Williams, uno dei belli dei Take That: un po’ dannato e molto spesso impelagato con problemi di droga e alcool, ha deciso di cimentarsi con il mondo fashion disegnando la collezione Farrell.

Non molto tempo fa un altro inglese, Liam Gallagher,aveva preso la medesima decisione: per Robbie lo stile e l’ispirazione è british, casual e classica con linee portabili e prezzi accessibili. Il nome Farrell è un omaggio al nonno Jack Farrell, che faceva il sarto di professione e viene definito da Robbie, nel sito ufficiale, come un uomo onesto, dal grande talento e dalle enormi capacità professionali.

Segni particolari? Il logo del brand è nascosto, celato e non c’è nessun segno appariscente esibito: un low profile voluto e cercato che si accompagna all’attenzione verso la qualità, i filati e i piccoli dettagli come le tasche segrete presenti in tutti i capi proposti. Pratiche, divertenti, invisibili e davvero identificative del brand.

L’ispirazione è, come dicevamo, l’eleganza british e sottile di personaggi come l’Harry Palmer interpretato da Michael Caine e la modernità di Paul Weller, per outfit dall’impronta contemporanea, sempre fresca e nuova ma con uno sguardo al passato che fa tendenza.

La moda proposta da Robbie Williams con Farrell è senza tempo, concepita per essere indossata in ufficio ma anche per il relax domenicale, una collezione easy to wear che piacerà ai modaioli ma anche agli uomini che amano lo stile urba casual. Il logo del brand è un nodo da marinaio intrecciato in tre volute, chiamato nodo di Stafford: un omaggio al Nord in cui Jack Farrell è nato ma anche simbolo di unione, amicizia e legame profondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>