Victoria Beckham ha una sola passione, la moda

di Redazione Commenta

Spread the love

In un’intervista a Vanity Fair, Victoria Beckham a vent’anni dalla formazione delle Spice Girls nel 1994, infrange le speranze di chi sperava ancora di vedere riunito il quintetto. Il magazine dedica alla diva la copertina, con i bellissimi scatti di Sebastian Kim, così l’ex pop star si confida svelando che la sua vera passione oggi è la moda, anche se vede un importante nesso tra la sua professione passata e quella attuale di stilista.

Le Spice Girls hanno avuto successo perché celebravano le donne, che in fondo è quello che faccio ancora oggi.

Con queste parole Victoria Beckham mette un punto alla sua carriera da pop star, ammettendo tra le pagine di Vanity Fair che la sua vera passione è quella per la moda e non per la musica. Cantare alle Olimpiadi è stata, per la moglie del celebre calciatore, un’incredibile emozione, un’occasione unica ed irripetibile che le ha però concesso di capire quale fosse la sua vera strada. Quest’esperienza le ha dato la forza di chiudere definitivamente con il mondo della musica pop e dedicare anima e corpo alla sua carriera nel mondo della moda.

Le creazioni di Victoria Beckham sono molto apprezzate, in particolare tra le star di Hollywood. Impossibile non citare la passione di Eva Longoria per le creazioni dell’ex Spice Girl. Probabilmente la strada nel mondo della moda per la Posh Spice sarà tutta in discesa, con un talento naturale che già si notava ai tempi d’oro della girl band. Tra le passioni di Victoria è d’obbligo menzionare quella per il marito e per la famiglia, con 4 splendidi figli ed un magnifico uomo al suo fianco, la Beckham si ritiene molto fortunata e adesso che David ha concluso la sua carriera di calciatore (o scorso maggio a Parigi) Victoria è ancor più felice di averlo spesso in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>