New York Fashion Week, da Marc Jacobs l’estate è seduzione e innovazione

di Redazione Commenta

Tutti aspettavano lui in passerella. Marc Jacobs. L’erede designato di John Galliano alla direzione artistica della maison Dior ha sfilato per ultimo durante la Mercedes Benz Fashion Week, la settimana newyorkese della moda che, partita in sordina, con un colpo di reni, proprio grazie a Jacobs e pochi altri stilisti, si è salvata dall’oblio cui sembrava condannata.

Inghiottita dal buco nero delle ricorrenze dell’11 settembre, nel decennale del crollo delle Torri Gemelle, la settimana della moda newyorkese mediaticamente è stata un flop. La crisi impera, il mondo è alla finestra a cercare di capire cosa accadrà domani. Come può una fashion week attirare ancora l’attenzione della gente?

L’estate 2012 appare così lontana eppure, proprio il suo miraggio, il suo essere una meta cui cercare di arrivare più o meno indenni, attraversando l’inverno che ci aspetta, la rende più appetibile che mai.

Per questo in tante collezioni, compresa quella di Marc Jacobs, si è giocato con l’aspetto onirico della moda per poi approdare ad un discorso techno di contemporaneità che fa ben sperare nel futuro. La sfilata di Marc Jacobs si è aperta rivelando dietro un sipario in lamé dorato le modelle sedute, con attitude seducente e maliarda,  su tante sedie posizionate in fondo a una passerella che si è trasformata così quasi  in un proscenio.

La moda è teatro, sogno e finzione, sembra dire Jacobs, ma poi parte la musica, l’opera “Einstein on the Beach” e si fa sul serio. Pur con vaghi richiami charleston, Marc Jacobs vira decisamente il timone della sua nave estetica verso il futuro, con ottimismo, disegnando una linea dai tagli avantgarde dove è evidente la grande ricerca di tessuti nuovi e sperimentali che riescono a definire al meglio la sua valchiria del domani.

Giacche squadrate e sportswear, giochi di sovrapposizioni e asimmetrie e, soprattutto, tante frange e paillettes di plastica a cascate su top ed abiti, pura ironia e divertissement che è piaciuta molto alla stampa di settore. Vinile e cellophane, lamé e nylon. La nuova collezione primavera-estate di Marc Jacobs è un cabaret moderno di seduzione e divertente innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>