T-shirt e felpe Triumph ispirate a Steve McQueen e al passato

di Redazione Commenta


Per celebrare il mito di Steve McQueen e le competizioni alle quali ha partecipato con le motociclette inglesi, Triumph propone una serie di prodotti casual da indossare sotto le giacche tecniche o nei momenti di svago: la ISDT T-Shirt e Hoodie, che si rifanno alla partecipazione dell’attore agli International Six Day Trials del 1964 in Germania dell’Est e la 955 Race T-Shirt e Zip Thru che riprendono le grafiche e lo spirito racing della Four Aces Moose Run, svoltasi ad Adelanto, in California nel 1962.

Il passato compare anche nella collezione di t-shirts evocative, che si rifanno ai periodi in cui le motociclette venivano importate in Giappone, Francia, Italia e Stati Uniti da distributori e non da sussidiarie come accade oggi. Tutti i capi sono realizzati in cotone 100% con colori pigmentati e raccontano le storie degli importatori o aneddoti a loro legati. La t-shirt giapponese parla della Auto-Racer, un’automobile spinta da un propulsore motociclistico Triumph che partecipava a competizioni di flat track negli anni ’70.

Quella francese, chiamata Montlhery racconta la storia della prima Thunderbird e del circuito vicino a Parigi che fu destinazione per un test ride effettuato da tre piloti nel 1949.

Correvano, veloci, gli anni ’60, quelli in cui il primo importatore di Triumph in Italia, Bepi Koelliker, partecipava a numerose competizioni a bordo di Triumph modificate, riconoscibili per la verniciatura bianca dei collettori di scarico.

Se l’Ace Cafè ha trovato spazio sulle giacche, non poteva mancare una t-shirt (e una felpa) rievocativa del Club 59. Il club nacque nel 1959 nella missione di Eaton, per raccogliere giovani in cerca di una retta via che abitavano nella zona di Hackney Wick a Londra. Ma come convincere i ragazzi a frequentare la missione? Semplice, nel 1962 Padre Bill (al secolo William Shergold), appassionato motociclista, realizzò un’officina dove tutti potevano riparare la loro motocicletta. Da li il club, che esiste tutt’ora come associazione a scopi caritatevoli.

Infine la linea Union Flag, che raccoglie t-shirts che hanno come filo conduttore la bandiera inglese, ma che si differenziano per loghi, stampe, metodo di tintura (con pigmenti o lavaggi). Tra le più interessanti, le Racing T-Shirt e Hoody, Maximum Torque T-Shirt e Grey Union T-Shirt Sono tutte realizzate con cotone 100%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>