Tendenze capelli: il corto è chic

di Flavia De Filippis Commenta

Sono passati gli anni in cui si pensava che il capello lungo fosse l’unico in grado di rendere iperfemminile una donna: raffinata, elegante e super sexy.

Da un pò di tempo le tendenze in fatto di look mostrano dei volti sempre belli e sorridenti, incorniciati da capelli spesso  cortissimi anche di pochissimi centimetri.

Dall’America alle realtà nostrane, sono numerosissime le attrici che hanno deciso di optare per questo look: Keira Knightley; Winona Ryder; Natalie Portman e tante tante altre, sicuramente più particolari ed affascinanti da quando hanno dato un taglio netto ai loro capelli.

Vediamo ora dei semplici accorgimenti per non sbagliare e non scoppiare in lacrime per un taglio ovviamente sbagliato.

Se si vuole cambiare look è importante realizzare un taglio adatto alla propria tipologia di viso, seguendo la forma della testa e la tipologia di capello che ciascuno di noi ha.

Per chi ha un  viso ovale non ci sono particolari accorgimenti, in quanto questo è un viso che si adatta ad ogni tipo di taglio.

Se si hanno i capelli sottili è consigliabile non sfilare troppo il taglio per mantenere il volume che altrimenti sarebbe difficile da creare. Logicamente, chi ha i capelli più spessi, deve cercare di sfilzare al massimo il taglio, per creare forma e volume.

Se si possiede un viso triangolare è meglio non creare molto volume per non allungare la forma del viso a differenza di chi possiede un viso rotondo che potrebbe impreziosire il taglio, lasciando qualche ciocca più lunga nelle zone laterali.

Vogliete tagliare i capelli cortissimi? L’importante è avere un viso piuttosto magro.

E la frangia? Spesso il taglio si decide dalla frangia, ma quest’ultima bisogna saperla portare ed aggiustare a dovere.

Una frangettina tagliata irregolarmente dona particolarmente alle donne con una fronte spaziosa e sicuramente valorizza lo sguardo. Al contrario se non c’è molta distanza tra la nuca e gli occhi, è meglio optare per un ciuffo laterale, anche piuttosto lungo. Buon taglio a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>