Tendenze estate 2010: i Geta, gli infradito giapponesi

di Giulia Ferri Commenta

Gli uomini e le donne occidentali quest’estate 2010 indossano i Geta, i tipici sandali di legno giapponesi. Ovvero se ne sente l’influenza, ma i modelli che vediamo in giro non sono mai fedeli ai modelli tradizionali giapponesi.

I geta (si pronuncia ghetà) sono realizzate su una suola alta in legno rialzata da due tasselli, e legata al piede da 2 strinche tra l’alluce e le altre dita.

L’altezza da terra è uno dei motivi che fanno dei Geta uno dei sandali più pratici per camminare in strada. Infatti i giapponesi non camminano in casa con i gheta ma li lasciano all’ingresso. Tanto che un noto detto giapponese equivalente al nostro fare i conti senza l’oste dice: non sai fino a che non hai indossato i geta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>