Top secret party per Tom Ford e la sua collezione donna 2010 2011 in anteprima

di Paola Perfetti Commenta

Una preview della nuova collezione donna con modelle d’eccezione come Amber Valletta, Julia Restoin Roitfeld e Julianne Moore … chi può permettersi così tanto se non Tom Ford!?

Rumors del web e ben informati raccontano che nella notte di domenica sera 12 settembre, mentre su New York imperversava un tempaccio da lupi, Tom Ford ha dato il suo personale benvenuto a pochissimi giornalisti e ad una manciata di ospiti all’interno della sua boutique in Madison Avenue.

Il motivo? Una anteprima top secret e blindatissima della nuova collezione donna, dove i maschietti sono stati accolti da un gruppo di strepitose Greeters vestite con cravatta nera, ciascuno con un enorme ombrello, naturalmente Tom Ford.

Ma c’è di più.

All’interno, Tom Ford ha intrattenuto ospiti come Anna Wintour, Joe Zee, Nina Garcia, e Carine Roitfeld, preziosamente seduti in sedie di bambù dorato.

Una vera presentazione di moda e stile in cui ogni dettaglio é stato calcolato minuzionsamente perché gli abiti fossero in coordinato con la musica e l’ambiente.

Per ogni uscita, poi, Ford ha avuto il piacere di presentare ogni suo capo con la classica frase “Signori e Signore, vorrei introdurre…”.

I mood della anteprima? E’ stato lo stesso stilista a spiegarli, dicendo di aver scelto solo “le donne che lo ha ispirato” come Terry Richardson.

Ma i modelli, in questa serata, quelli veri che lo fanno di professione, beh, non sono di certo mancati. Qualche nome? Da capogiro: Du Juan, Liu Wen , Karlie Kloss, Lakshmi Menon, Abbey Lee Kershaw (testimonial della collezione Tom Ford eyewear) e poi Freja Beha Erichsen, Anja Rubik, Daria Werbowy, Karen Elson, Natalia Vodianova, Liya Kebede, Stella Tennant, Chanel Iman, Amber Valletta, Carolyn Murphy, Monika “Jac” Jagaciak, Lauren Hutton, e Joan Smalls in stile afro.

Mescolati alle celebrities della passerella, poi, anche un parterre di VIP d’eccezione, come Marisa Berenson, Rita Wilson, Julianne Moore (che lanciava baci alla figlia tra il pubblico) e poi Farida Khelfa, Lisa Eisner, Julia Restoin Roitfeld, Lou Doillon, Rachel Feinstein, Emmanuelle Seigner, Rinko Kikuchi – quest’ultima in un vestito di tulle di seta pura color pompelmo e scarpe con cinturino alla caviglia stile rosa confetto. Non poteva poi mancare una diva come Beyonce, avvistata mentre si “dimenava” – dicono i maligni – in un “vestito di lustrini d’oro”, ela sorella Solange. In chiusura della serata anche Daphne Guinness, di cui Ford ha sottolineato la preziosa parure di diamanti e platino indossata con charme.

Pochi fotografi, zona off per bloggers e maligni, ma, come vedete, qualcosina é scappato. Peccato non avere qualche scatto rubato di questo party top secret per “spettegolare” un po’ di più, non vi pare!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>