Ermanno Scervino super ospite di Pitti Uomo sfila a Palazzo Vecchio

di Redazione Commenta

Lo stilista Ermanno Scervino sfilerà a Firenze nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio su invito del sindaco Matteo Renzi nell’ambito della collaborazione tra il Comune di Firenze e Pitti Immagine. Preoccupato per la sovrapposizione del calendario delle sfilate maschili londinesi con il salone Pitti immagine uomo di gennaio, Matteo Renzi è corso ai ripari invitando lo stilista a sfilare a Firenze in una location che più esclusiva di così non si può.

Ermanno Scervino è, infatti, il terzo stilista ad essere accolto in Palazzo Vecchio dopo Roberto Cavalli nel 2002 e Giambattista Valli nel gennaio 2009. Un grande onore e un grande evento che sicuramente attirerà in città tutta la stampa più importante al mondo, oltre a celebrities internazionali e buyer. Firenze difende così a spada tratta il suo Pitti dall’assalto della fashion week londinese.

Molto spesso in questi ultimi tempi i calendari di kermesse di rilievo si sovrappongono in uno o più giorni anche nel tentativo di contendersi la stampa di settore che così non ha il tempo di finire di seguire un evento per essere presente laddove ne inizia un altro. I grandi nomi combattono per essere inseriti in calendario all’inizio di ogni manifestazione perché chi sfila negli ultimi giorni corre il rischio che nessun redattore importante sia presente alla sua sfilata, magari sostituito da qualche assistente.

Ermanno Scervino, con il suo cotè di glamour e lusso, ha accettato con grande piacere l’invito della città di Firenze chiedendo di far sfilare non solo la sua collezione uomo per l’inverno 2014, ma anche la pre-collezione donna, sempre della stessa stagione. Ermanno Scervino, quindi, non sfilerà con il suo pret à portér a Milano moda uomo, ma esporrà la sua collezione in uno showroom milanese, solo per questa volta, per dare l’esclusiva a Firenze.

L’affitto della meravigliosa location, d’altronde, sarà pagato da Pitti Immagine e la scelta di Ermanno Scervino non è casuale: Matteo Renzi e sua moglie Agnese sono due dei suoi più grandi estimatori tanto che indossano solo abiti del famoso designer fiorentino, sia nelle occasioni formali che in quelle informali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>