Gossip Girl: il Red Carpet dei protagonisti nella festa dell’episodio 100

di Dafne Patruno Commenta

La tanto attesa puntata numero 100 di Gossip Girl, l’episodio nel quale vedremo Blair in abito da sposa, è stata finalmente registrata e festeggiata, come di dovere, dai protagonisti della serie con una spettacolare festa a New York. Presenti all’evento, celebrato nel ristorante Cipriani di Wall Street, tutti gli attori protagonisti che hanno sfoggiato i loro migliori look.

Nel Red Carpet del party per il centesimo episodio: Leighton Meester, Blake Lively, Chace Crawford, Ed Westwick, Penn Badgley, Kelly Rutherford e tanti altri. La sexy Blake Lively ha sfoggiato un abito di Marchesa della collezione primavera 2012 con corpetto lavorato color argento con trasparenze e frange, una profonda scollatura e gonna bianca plissettata, un abito angelico e provocante proprio di una femme fatale come Blake che poco ama lasciare all’immaginazione. I gioielli indossati sono di Lorraine Schwartz e i sandali dorati di Versace.

Anche Leigthon Meester si è decantata per i toni chiari con un LWD di Balmain e sandali di Jimmy Choo, un look molto più sobrio e meno appariscente che quello di Blake Lively, forse anche troppo considerando che stiamo parlando di un Red Carpet. Michelle Trachtenberg ha sfoggiato un look vintage anni 70 con una tuta nera di Rebecca Taylor, gioielli di Erickson Beamon , scarpe di Fendi e un clutch de Stella McCartney.

Kelly Rutherford, la splandida mamma di Serena van der Woodsen, ha indossato un elegante e originale abito di Peter Som. Grigio con manique tre quarti l’abito è completamente rivestito di pailletes e decorato piume sulla gonna rigida e un po’ voluminosa lunga fino al ginocchio. Gioieli di Van Cleef & Arpels e scarpe coordinate di Christian Loubutin.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>