H&M beachwear etico per Water Aid

di Redazione Commenta

Cosa mettiamo in valigia quest’estate?

Oltre a costumini, occhiali da sole, sandali, copricostume e qualche accessorio per dare un tocco di glam in più, che ne direste di metterci anche un pizzico di attenzione per i temi “caldi”?

Parliamo di moda etica, e della proposta di H&M per Water Aid.

Modelli bikini dalle stampe fluo; modelli sgambatissimi come si vedevano nelle prime stagioni di Beverly Hills o Baywatch. E poi occhiali, cappellini e kaftani: tutti adatti alle personalità più diverse ma con un unico leit motiv, l’attenzione per il tema della penuria d’acqua.

Stili batik, toni acquatici ed esplosioni di colore per modelli fashion ma anche sportivi sono il veicolo per H&M di attirare l’attenzione delle fashionissime per i temi etici.

Dopo la Garden Collection dedicata all’ecosostenibilità, la catena low cost ha deciso di promuovere la sua collezione con l’iniziativa Water Aid. In pratica, ogni acquisto di un bikini andrà ad aiutare migliaia di persone, con particolare attenzione per i 4mila bambini che soffrono la mancanza d’acqua.

Ad oggi, l’inziativa ha reso più di un milione di euro: ecco quindi qualche idea dal catalogo, in più.

Credits

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>