La Perla e Jean Paul Gaultier: capsule collection p/e 2012

di Redazione Commenta

Spread the love


Creazioni fantastiche sospese nel vuoto. Ecco la sensazione suscitata dall’installazione con cui è stata presentata la capsule collection per la stagione primavera estate 2012 firmata Jean Paul Gaultier e La Perla durante l’evento milanese A Languid Night. Sullo sfondo della splendida corte di Palazzo Clerici i bustier, le sottovesti, i costumi e i bikini fluttuavano nell’aria esibendo un fascino intrigante. I capi di lingerie giocavano con lo stile “frou frou” delle piccole ruches o con la pelle traforata a laser e abbinata a un prezioso pizzo Leavers.
Per la prima volta questa “Collection Créateur” si è lanciata anche nel mondo del beachwear con costumi modellati da stringhe e incroci effetto bondage o con sofisticati drappeggi dal sapore sartoriale. Un sodalizio, quello tra La Perla e Jean Paul Gaultier che gioca a “carte scoperte” con una miriade di proposte che non mancherà di attirare la curiosità di tante fashion victim che vedono nei due brand l’essenza della femminilità.


La collaborazione tra i due marchi dura dallo scorso anno. In quell’occasione Jean Paul Gaultier ha dichiarato:

La lingerie è una parte del mio Dna e del mio vissuto creativo. Sono ormai passati trent’anni da quando ho disegnato il mio primo abito-bustier e nella mia ultima collezione prêt-à-porter ho rivisitato i reggiseni a cono e i corsetti indossati come outerwear. La collaborazione, quindi, è nata come naturale evoluzione di questo approccio, dal momento che La Perla è la vera “perla preziosa” nel mondo della lingerie, con una grande storia e il migliore know how.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>