Laura Pausini festeggia 20 anni di carriera con gli abiti di Giorgio Armani disegnati per il tour mondiale

di Sandra Rondini Commenta

Tra Laura Pausini, la pop star italiana più nota al mondo e il re della moda italiana, Giorgio Armani, c’è sempre stato un feeling molto particolare che si rinnova, dopo anni e anni di felici collaborazioni stilistiche, proprio quest’anno in occasione di un anniversario davvero molto speciale.

In occasione dei vent’anni di carriera di Laura Pausini, che saranno celebrati con l’uscita a novembre dell’album “20 – The Greatest Hits” e con un importante tour mondiale, che già sta scatenando un caccia ai biglietti senza quartiere, è di queste ore l’incredibile new che Laura Pausini indosserà esclusivamente abiti di Re Giorgio, come amano chiamarlo gli addetti ai lavori, disegna abiti anche per altre importanti pop star internazionali come Lady Gaga, dimostrando sempre una versatilità incredibile perchè in grado di disegnare non solo solhouette iperboliche, ma di realizzarele, poi, con tessuti techno e iridescenti che sono un vero spettacolo.

Al di là di tutti questi costumi di scena, che rappresentando sempre una sfida perchè accontentare performers, costrette a stupire sempre più i loro fan più che con la voce e le loro canzoni con i loro look sempre più assurdi e incredibili, non è una sfida semplice da raccogliere. Non per Giorgio Armani, naturalmente, ma una vera diva dovrebbe poter contare su un look strepitoso e su una voce ancora più incredibile e sno davvero pochissime le star che possono contare su entranbe queste qualità. Per queste, francamente, noi preferiamo l’eleganza Made in Italy creata per una delle regine della musica italiana che veste bene e ha una voce meravigliosa.

È bello quando due grandi italiani si mettono insieme per creare qualcosa di davvero unico e speciale. Per il momento, nel web, è stata diffusa un’unica immagine, davvero molto chic ed elegante perchè si tratta di un iconico ritratto in bianco e nero della cantante, un po’ stile Michiael Jackson. Nella foto Laura pausni indossa un elegante tailleur bianco dall’allure un po’ western, non certo molto occidentale, un capello nero che le copre parzialmente il volto e il classico cravattino così tante volte visto nei film di John Wayne e Gary Cooper. Un’eleganza classica e un po’ retrò, comunque, che funziona benissimo e che siamo sicuri che porterà, data l’importanza dell’anniversario, alla creazone di una serie di look che non vediamo l’ora di poter ammirare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>