Linda Evangelista, la camaleontica modella anni novanta

di Benedetta Guerra Commenta

Oggi parleremo di una delle modelle più amate al mondo, musa di George Michel e camaleontica modella anni ottanta novanta, la bellissima Linda Evangelista.

Linda nasce a St. Catharines in Canada nel maggio del 1965. La sua infanzia la passa in canada con i genitori tutti e due di origine italiana e, appartenenti alla media borghesia. Sin da piccola, la giovanissima Linda manifestava a chiunque la sua voglia, nonché il suo sogno di divenire modella e, tale obiettivo l’accompagnerà a vita.

Qualche anno più tardi, all’età di 15 anni, sarà vincitrice del concorso di Miss Teen Niagara, concorso che le fornirà le carte giuste per diventare ciò che è adesso.

La sua scalata verso il successo sarà inarrestabile, portandola a diventare modella e a ricoprire più volte la copertina di Vogue. La sua immagine delicata ma decisa, elegante ma aggressiva la porta a lavorare con firme del calibro di Dolce e Gabbana, Calvin Klein, Valentino, Versace, YSL, Chanel e Dior.

Famosa per i continui cambi di colore di capelli (in 4 anni l’ha cambiati circa 14 volte) e, per il taglio quasi sempre mascolino, Linda è stata una vera è propria icona della bellezza, specialmente tra gli anni ‘80/’90 insieme alle modelle Naomi Campbell e Christy Turlington, tutte e tre facenti parte del trio “the trinity” nei primi anni novanta.

Nel giugno 2006 dichiara sulla rivista Gala di essere incinta, ed ora all’età di 43 anni è ancora bella come prima, difatti è stata anche testimonial della ditta di cosmetici L’Oreal.

Curiosità: è stata eletta tra le 50 donne più belle del mondo dalla rivista People, nel 2003 ha ottenuto il premio Style Icon.

Insomma, la fantastica modella che dagli anni ottanta agli anni novanta ha fatto innamorare numerosi ragazzi e numerose ragazze per la sua particolarità, la sua eccentricità ed il suo stile, nonostante sia arrivata alla bellezza di 45 anni è ancora bella come una volta, una vera dama, una vera musa per le nuove modelle del nuovo millennio e la mia modella preferita!

Fonte Demotec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>