Lutto nel mondo della moda, è morta Krizia

di federica guarneri Commenta

Maria Mandelli, in arte Krizia, avrebbe compiuto 91 anni a gennaio, invece ieri sera è stata colta da un improvviso malore nella sua casa a Milano. I funerali si svolgeranno mercoledì, alle 11, nella chiesa di Sant’Angelo in via della Moscova a Milano.

Lutto nel mondo della moda, purtroppo ieri sera è venuta a mancare la stilista Krizia, al secolo Maria Mandelli. Ne dà notizia tramite un comunicato stampa, il cda di M.M.K.

Mariuccia, per tutti gli amici, è stata una straordinaria ed innovativa stilista di moda che, col nome di Krizia, ha contribuito a creare e sostenere l’affermazione internazionale di un modello di eleganza tipicamente italiano.

Appassionata di moda fin da giovane, preferisce rinunciare alla cattedra di insegnante di scuola elementare per aprire un laboratorio a Milano con Flora Dolci. I suoi primi capi sono semplici, caratterizzati da linee essenziali e senza fronzoli. In controtendenza con la moda del momento, che prevedeva gonne lunghe o al ginocchio, nel 1971 presenta una collezione di short vertiginosi, conquistando il premio “Tiberio d’oro”. Gomma e sughero diventano materiali comuni per le sue creazioni, tanto da portare la stampa americana a definirla “Crazy Krizia”. Le sue collezioni, inizialmente dalle linee essenziali, ma sempre innovative e caratterizzate da materiali inconsueti, la resero famosa anche oltreoceano. Il nome del suo marchio, con cui si era affermata nel mondo della moda, l’aveva preso in prestito dall’ultimo Dialogo incompiuto di Platone. Lo scorso anno la società fu ceduta al gruppo cinese Shenzhen Marisfrolg Fashion. Dopo la cessione della ‘Krizia spa’ ai cinesi della ‘Krizia international srl’, i beni immobiliari rimasti alla maison sono gestiti da M.M.K.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>