Midzo Jewellery: il gioiello è una scultura vivente e non un semplice accessorio da abbinare all’abito

di Redazione 1

La collezione Midzo è molto più di una linea di gioielli. Quando la moda incontra l’arte ne escono sempre sperimentazioni molto interessanti, soprattutto quando è la seconda a prendere il sopravvento sulla prima e a non volersi piegare al mercato per commercializzare, banalizzandole, le proprie creazioni.

Opera dell’artista croato Ivan Midzic, ogni creazione è libera espressione della poetica di questo scultore prestato alla moda per passione. I suoi gioielli hanno echi tribali e avantgarde, sperimentano, grazie a un background artigianale davvero straordinario a fargli da spalla e struttura, nuove forme stilistiche assolutamente perfette da indossare su un look total black o total white.

Siccome ciò che conta è l’idea, tutti i gioielli sono realizzati con materiali poveri come il rame, il ferro e l’ottone. Poveri,ma leggerissimi, che permettono a Ivan Midzic di creare anche modelli dalle dimensioni extralarge perchè, se ci pensate, chi ha deciso la lunghezza massima di un collier? Non esiste. È solo uno standard e per Midzic gli standard sono steccati da scavalcare non per il gusto della provocazione ma per esplorare nuove possibilità.


Arte, artigianalità e moda si incontrano nella mente e nelle mani di Ivan Midžić, laureato in scultura all’Accademia di Belle Arti di Zagabria. La sua è un’arte speciale, tutta da indossare e ha il pregio di puntare molto sui materiali metallici poveri perchè non servono oro e argento per fare meraviglie quando si hanno le idee chiare. A volte molto sberluccichio è usato come mezzo di distrazione dal designer povero di idee.

Tante pietre preziose servono a distogliere l’attenzione da un modello di per se banale. Ivan Midzic non ha bisogno di ricorrere a questi trucchetti, forte del successo ottenuto alla Dreft fashion Week di Zagabria a maggio, dove su abiti bianchi hanno fatto bella mostra di sé i particolarissimi gioielli scultura Midzo Jewellery che puntano a valorizzare il gioiello come scultura vivente e non più come semplice accessorio da abbinare ad un bell’abito.

Commenti (1)

  1. Grazie Sandra!!!
    per la visibilità che hai voluto dedicare a Midzo Jewellery,il brand che abbiamo l’onore di distribuire.

    Stefania
    QALIME DISTRIBUZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>