Milano Moda Donna: sfilano i giovani stilisti di Business in Fashion (BinF)

di Paola Perfetti Commenta

Mettici un venerdì sera della Milano Fashion Week, e considera che sei al Luminal Square di Milano, uno dei locali più fashion della movida meneghina a due passi dall’affollatissima Corso Como, già famosa location per la sua pazzesca scalinata ricca di lucine e tanti gradini da urlo, soprattutto se indossi un paio di stiletti tacco 12.

E’ il 25 febbraio 2011 e Business in Fashion (BinF) ha organizzato il Fashion Show 2011, un evento di moda e creatività nel quale alcuni dei migliori fashion designer iscritti al social network di BinF hanno potuto godere dell’opportunità di sfilare durante la Settimana della Moda Milanese, una passerella prestigiosa dove i giovani creativi provenienti dalle più valide Scuole di Moda italiane hanno potuto farsi conoscere al grande pubblico del settore moda con la presentazione delle loro creazioni.

I nomi? Tatiana Lazzaro, Jenì, Alessandra Carrer, ESaccomani, Tuder, Dadhai, Jennyfer di Benedetto, Davide Di Monaco. Con le loro creazioni – che vi mostriamo nella gallery dopo il salto e in alcuni post dedicati con tanto di video della sfilata – hanno stupito anche noi di Modalizer. Ecco che cosa è successo.

Gente accalcata, personaggi glamourissimi, tanti studenti delle scuole di moda, noti fashion blogger e non solo, ed un aperitivo al centro del bel locale del Luminal Square di Milano. Ad organizzare la serata, Business in Fashion (BinF), il social network nato da un’idea di un team di persone con competenze diverse ma tutte valide nel settore della moda accomunate da un unico interesse: la passione per il glam e il fahsion.

Dopo anni di ricerche ed esperienze hanno così fondato

“una piattaforma virtuale ed esclusiva interamente dedicata al settore, un ambiente selezionato e riservato solo ai professionisti di talento che operano in questo ambito e intendono sviluppare il proprio business. Con BinF gli iscritti hanno la possibilità di sviluppare il loro Personal Brand promuovendo loro stessi, la loro attività professionale, trovando nuove opportunità di lavoro e collaborazione”

nonché dare spazio a chi ha voglia di emergere, ci spigano. Ed al Luminal Square di Milano, BinF è sceso in passerella per promuovere e sostenere il talento creativo dei fashion designer iscritti a questa piattaforma virtuale, desiderosi di essere scoperti, di avere un giusto consiglio, “di esserci”.

Ecco allora le belle creazioni per Lei firmate Tatiana Lazzaro, i preziosi accessori alla Cleopatra di Jenì, le micropochette di pellicceria by ESaccomani, le divertenti borse Dadhai che”fanno Natale”, lo stile rock di Tuder, il taylor made – made in Italy di Jennyfer di Benedetto, gli abiti fatti con la pasta di Davide di Monaco e le nuovisime Jack Bags ideate da Alessandra Carrer.

Di alcuni di loro ne riparleremo, a brevissimo. Per ora: godetevi la gallery che abbiamo scattato per l’evento.

Rispondi