Miss Borsalino e le tshirt dall’allure vintage e glam rock!

di Redazione Commenta

Come riuscire a non lasciarsi ammaliare dall’ultima novità dell’antica maison made in Italy Borsalino, importantissimo e storico marchio meneghino di cappelli che da quest’inverno ha lanciato una collezione di abiti e un profumo totalmente dedicati alle giovani fashioniste?

Il nome del brand è Miss Borsalino, una sorta di linea young e girly della celebre casa di cappelleria di lusso che, appena uscita sul mercato, ha subito fatto innamorare di se sia le trend setter che le amanti del bon ton con brio, grazie alla freschezza delle sue creazioni, pensate per un’ideale femminile un po’ rètro, ma sempre superglam.

Un mix vincente ed equilibrato tra passato e moderno che funziona e piace, stando al successo di vendite della linea. In realtà, la parte del leone la fa l’accattivante adv che ricorda un po’ nei colori e nel gioco di palloncini, che simboleggiano un’eterea leggerezza, una splendida pubblicità girata da Sofia Coppola qualche anno fa per un’altra Miss, Miss Dior Cherie. L’allure è la stessa, solo questa volta non si tratta di profumi, ma di capi di abbigliamento quasi couture per le raffinate cuciture artigianali e il rigore sartoriale dei capispalla davvero importanti.


Ma è Natale e noi siamo qui per parlarvi della linea tshirt di Miss Borsalino che è poi il vero fiore all’occhiello del brand e che potrebbe rivelarsi un perfetto regalo di Natale perché molto smart & easy e adatto praticamente a tutte e in tutte le stagioni. Le t-shirt hanno stampe glamorous e vintage e sono valorizzate da cascanti rouches e dècor di swarovski.

I modelli sono tanti, da quello più bon ton e tradizionale a quello più sporty-chic e glam-rock. Vi consigliamo di abbinarle a un bel denim che valorizzi la vostra silhouette e a un paio di stivali o ankle boots con tacco e comodo plateau. La linea Miss borsalino è la risposta young e al femminile a un’azienda che è sempre stata un po’ patriarcale  perchè fu fondata da Giuseppe Borsalino, che apprese il mestiere dai maestri cappellai parigini intorno al 1830 per portarlo poi nel 1857 nella sua Alessandria e diventare insieme al fratello Teresio, nel giro di mezzo secolo il più importante maestro cappellaio del mondo.

Pensate che aveva tra i suoi clienti più affezionati Winston Churchill, Federico Fellini e persino Papa Giovanni XXIII). Fiera dui questa solida tradizione,  Miss Borsalino è la proposta in rosa a tutto questo universo e, nata da una della maison senior, ha chiaramente gli stessi valori di eleganza, sobrietà, attenzione per il dettaglio e scelta accurata dei materiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>