La moda del pois: da tendenza a stile di vita secondo Dadada

di Francesca Spanò Commenta

C’era una volta la moda dei pois, una tendenza che più delle altre metteva in mostra carattere, gusti e personalità delle donne. Per fortuna tale fantasia c’è ancora e, se nelle scorse stagioni, ha cominciato a circolare quasi in sordina e su qualche capo primaverile o estivo, adesso torna ad essere un must per chi vuole osare ma con eleganza. Tirate fuori dai vostri cassetti quegli abiti che ultimamente avevate conservato, oppure no, correte a comprarne di nuovi perchè per la bella stagione in arrivo sono moltissimi i giochi di colori e i tessuti creati proprio per apparire belle tra le belle.

Esperta di moda e stile, nonchè titolare dello store più fornito di ogni accessorio trendy proposto sulle passerelle che è Dadada, è Loris Addadi recentemente intervistata anche per Tg2 Costume e società, la quale ha parlato di quello che quest’anno dobbiamo aspettarci di notare tra le vetrine dei negozi. Colori azzardati, dalle gradazioni intense e abilmente uniti fra loro a mettere in risalto ulteriormente quei tanto particolari puntini di varie dimensioni e forme, oltre che meravigliosi mix di trasparenze e nuances. Si perchè i pois diventano più ovali, si trasformano in cuori o vengono sostituiti da pietre preziose e potete trovarli ovunque. Via libera dunque a borse, abiti, fermargli, portafogli, ombrelli e persino qualche complemento d’arredo per quella che si trasforma da semplice scelta in un vero e proprio modo di vivere.

Tuttavia, se davvero volete essere notate e non certo solo per la vostra stravaganza, è di qualche giusto consiglio sugli ultimi dettami della moda che avete bisogno. La soluzione è a portata di mano e si chiama Dadada dove non solo potrete scegliere tra una infinità di proposte, ma potrete anche lasciarvi liberamente consigliare da personale esperto e specializzato. L'”Epoca del pois”, probabilmente si perde nella notte dei tempi ma con cadenza decennale torna prepotentemente a dettare le sue condizioni di stile sin dagli anni Sessanta e, a seconda del contrasto di palline più o meno piccole e variamente colorate, l’effetto cambia e regala fascino alla donna più giovane o a quella più matura.

Photo Credits | LouisaThomson su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>