Mostra Master’s hand Fratelli Rossetti, tra innovazione e tradizione

di Redazione Commenta

Spread the love

Ottimizzazione dei risultati. Digitalizzazione. Automatizzazione delle procedure. Negli ultimi venti anni queste formule hanno accompagnato l’evoluzione, o meglio il cambiamento, delle industrie e del modo di gestire il prodotto da parte delle aziende. La filiera produttiva ha accorciato i tempi, ridotto i costi, dimezzato l’elemento umano e manuale.

Ma con quali risultati? Essenzialmente, la massificazione della produzione: tutto è uguale a se stesso, nessun difetto di fabbrica, con un’omologazione spesso piatta e informe che è diventata l’emblema della società moderna.

L’assioma economico minimo sforzo, massimo risultato ha avuto molti meriti, ma anche la conseguenza, tra le altre, della sparizione di moltissime professioni, che oggi solo pochissimi praticano: la magia della creazione e del prodotto nato da mani esperte e non da fredde macchine è una gioia che sta piano piano scomparendo. Master’s Hand, mostra fotografica organizzata dal marchio di alta pelletteria italiana Fratelli Rossetti, ci racconta tutto questo.

Gli scatti fotografici di Guido Taroni e Giovanni Gastel sono stati esposti presso lo splendido Palazzo Serbelloni, a Milano: il primo ha interpretato, in scatti a colori, il gesto della manualità. Il secondo i volti di chi ha fatto delle mani lo strumento principale per svolgere il proprio lavoro.

Guido Taroni ha immortalato professioni, i gesti e la manualità, oggi così rare eppure preziosissime: coltivare la terra, tessere fili di seta e tessuti a mano, intrecciare i fili di tappeti, tende o le reti per pescare, dipingere vasi, creare bambole e cappelli, cucinare.

Giovanni Gastel ha immortalato i personaggi che sulla manualità basano il proprio mestiere, attraverso ritratti in bianco e nero intensi e pieni di vitalità: da Giorgio Forattini a Giovanni Allevi passando per Arnaldo Pomodoro, Vanessa Beecroft e Davide Oldani.

Non è un caso che a promuovere la mostra siano stati i Fratelli Rossetti, che hanno fatto dell’artigianalità, dell’handmade e dell’elleccellenza ottenuta attraverso la generosità nella scelta dei materiali e della manodopera la loro mission e l’obiettivo di ogni loro scelta aziendale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>