Nicole Richie lancia la sua prima collezione Impulse per Macy’s

di Redazione Commenta

Da scatenata party girl sempre in odore di anoressia e sempre sui giornali grazie al gruppo di amiche fin troppo esuberanti che frequentava come Paris Hilton & Co, a madre premurosa e ora anche stilista. La trasformazione di Nicole Richie da crisalide in farfalla può dirsi completata.


A giudicare dai primi scatti diffusi sul web della sua prima collezione “Impulse”, creata in esclusiva per i grandi magazzini di lusso Macy’s, le creazioni di Nicole Ritchie non sono affatto male, anzi, riflettono un mood anni Settanta che ammalia e colpisce per la bellezza delle stampe, i colori saturi e l’abbinamento di abiti e accessori particolarmente riuscito.

In tutto una trentina di pezzi limited edition che, a prescindere da chi è la designer, piaceranno sicuramente molto alle fashioniste d’Oltreoceano che avranno occasione di poter acquistare qualche capo della figlia perduta e poi redenta del cantante Lionel Richie. La sua è una collezione che si può tranquillamente definire “bohemien chic” grazie all’eleganza dei look e ai contrasti cromatici molto ben studiati che creano una sorta di color blocking versione invernale con tutti i colori del sottobosco.

Nicole Richie qualche anno fa lanciò sul mercato una linea di abiti premaman per aiutare le donne a sentirsi belle e femminili nel momento in cui dovrebbero sentirsi non grasse e depresse ma nel pieno dell’espressione della loro forza fisica e psichica perché stanno per mettere al mondo una vita umana.

Ora si butta su un target decisamente diverso: le fashioniste, meglio se skinny perchè Nicole, con un passato turbolento da anoressica che ha più volte messo in allarme la sua famiglia, continua a credere che magro è bello e per l’adv della sua collezione si è proposta come modella d’eccezione, ben sicura della sua forma fisica che cura in modo maniacale. Meno di un tempo, ma da certe addiction non si guarisce mai veramente del tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>