Scarpe Samsonite: comodità e leggerezza

di Monica De Chirico Commenta

Quando si parla di Samsonite salta subito in mente il mondo delle valigie, ma questo marchio è noto anche per altri prodotti legati al mondo del viaggio: le calzature. E’ infatti recente l’accordo con la Zeis Excelsa Spa, una realtà che vanta grande esperienza nel mondo delle scarpe. Dal 2009 Samsonite ha quindi accolto un prodotto di culto che accompagna molti viaggiatori.

Le scarpe Samsonite sono pensate sia per l’uomo che per la donna e si contraddistinguono per la loro leggerezza, un elemento fondamentale nei viaggi di lavoro. Andiamo a scoprire i dettagli dell’offerta Samsonite per le calzature.

Come altre aziende che hanno fatto del viaggio la loro chiave di successo, basti pensare a Louis Vuitton, anche Samsonite ha accettato di introdurre nuovi prodotti, oltre a borse e valigie, coerenti con l’immagine aziendale. Non più solo bauli, ma anche calzature per permettere ai viaggiatori di tutto il mondo di percorrere strade e paesi con prodotti comodi, di qualità e esteticamente interessanti.

Anche per questo autunno inverno 2012, come possiamo vedere dalla campagna pubblicitaria, Samsonite ha scelto di proporre delle scarpe che puntano sulla resistenza e la leggerezza, ma che allo stesso tempo presentano dettagli moderni e fashion. Modelli realizzati per ogni esigenza e con caratteristiche che li rendono adatti per ogni terreno e condizione atmosferica: mare, montagna,freddo, pioggia, caldo etc. Inoltre per i viaggiatori che cercano non solo comodità, ma anche bellezza, Samsonite ha creato delle calzature più eleganti e raffinate. Nella gallery un modello di stivali da pioggia per donna, molto fashion e soprattutto caldi, in vernice nera. Per uomo delle stringate con pelliccia all’interno per combattere il freddo più pungente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>