Stella McCartney premiata dalla Regina Elisabetta con l’Ordine dell’Impero Britannico

di Sandra Rondini Commenta

Dopo la stilista Sarah Burton, premiata per aver preso in mano con successo le redini della maison inglese Alexader McQueen, rendendola una delle più amate e di culto nel mondo della moda, ora tocca a Stella McCartney essere premiata direttamente dalla Regina Elisabetta II con l’OBE (Order of the British Empire) con una cerimonia ufficiale a Buckingham Palace.

La figlia di Sir John McCartney dei Beatles è stata, infatti, insignita dell’Ordine dell’Impero Britannico per i servizi resi all’industria della moda britannica e ha ritirato la prestigiosa onorificenza, direttamente dalle mani della Regina, vestita, come suo solito, con un look pastello e, nello specifico, con un cappottino in una delicata nuance di rosa e un paio di sandali in pelle nera, con tacco basso, un modello di scarpa che, in pratica, indossa da più di mezzo secolo e che continua imperterrita a comprare. Tra l’altro, si racconta che abbia persino un’assistente il cui dovere consiste nell’indossare per lei le scarpe fino a che, al momento di indossarle, non siano già morbide e confortevoli. Privilegi reali.

Se la Regina Elisabetta nel corso della sua vita ha indossato in pratica tutti i colori dell’arcobaleno, meno uno, il nero, riservato sempre e solo ai funerali. Forse anche per rispetto a questo implicito diktat fashion della sua Sovrana, Stella McCartney si è presentata a Buckingham Palace elegantissima in un tailleur color bue navy. Inutile aggiungere che era semplicemente sublime con la sua giacca avvitata, la gonna longuette, i sandali in raso blue con tacco a spillo e in testa, come tocco di classe, una veletta tenuta ferma da una spilla gioiello. Davvero tres chic.

Stella McCartney è una designer che merita davvero l’alta onorificenza che ha ricevuto dalla Regina, dato che è dal 1995, anno del suo diploma alla Central Saint Martins di Londra, che non ha fatto altro nella vita che lavorare e lavorare, senza mai fermarsi un giorno, mantenendo alto il nome del made in UK nel mondo e, contemporaneamente, riuscendo anche a realizzarsi come donna dato che è anche mamma di ben quattro figli, due maschi e due femmine, avuti dal marito, l’editore Alasdhair Willis che, naturalmente, molto fiero della sua Stella, l’ha accompagnata all’evento e si è anche fatto ritrarre in esclusiva con lei, pur essendo nella vita molto schivo e riservato. Ma un momento così non capita tutti i giorni, quindi era giusto fare un’eccezione.

 Photo Credit | Getty Images e Facebook di Stella McCartney

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>