Givenchy, il nuovo profumo è Live Irrésistible Blossom Crush

Dite Givenchy e pensate immediatamente alla magia di Parigi e al suo intatto romanticismo: per omaggiare la città dell’amore arriva Live Irrésistible Blossom Crush, la nuova fragranza di Givenchy, gioiosa e decisamente irresistibile. 

profumo givenchy givenchy profumo1

Il nuovo profumo nasce come variazione di Live Irrésistible già lanciata nel 2015: Blossom Crush, è un’Eau de Toilette frizzante e spontaneo, una fragranza fresca, floreale e muschiata. Arrivato sul mercato a febbraio 2018, Blossom Crush celebra senza mezzi termini “la spontaneità e la libertà”. 

Parigi Fashion Week, Givenchy a/i 2015-2016

Una donna tanto elegante quanto inquietante, con i capelli incollati sul viso sulla scia della nuova moda dei “baby hair”, tanti gioelli sul viso, dal naso alle guance, utilizzati quasi come se fossero parte del make-up. Questa è la donna portata in passerella da Riccardo Tisci per la collezione autunno/inverno 2015-2016 firmata Givenchy.

FASHION-FRANCE-GIVENCHY

Hubert de Givenchy in mostra a Madrid, fino a gennaio 2015

Dal 22 ottobre 2014 al 18 gennaio il 2015, il Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid presenterà la prima grande retrospettiva sul lavoro dello stilista francese Hubert de Givenchy, una leggenda vivente nella storia della haute couture.

Dibujo3qqq

Sanremo 2014, Laetitia Casta delude con abito Givenchy

Festival di Sanremo 2014 Opening Night

Ieri sera ha preso il via l’edizione numero 64 del Festival di Sanremo. Tante critiche, qualche risata, ma soprattutto moltissimi ospiti. Tra questi, attesissima, Laetitia Casta la quale si è esibita insieme a Fabio Fazio in un numero di 20 minuti circa che prevedeva canto e ballo. Tutto secondo i piani, anche se l’abito indossato dall’ex di Stefano Accorsi ha deluso le aspettative.

Blanca Romero attrice de L’Isola appassionata di moda

Vi raccontiamo l’amore della bellissima Blanca Romero per la moda. Una passione nata in tenera età e sviluppata con dedizione nel corso degli anni, in equilibrio con la sua brillante carriera da attrice. In questi giorni potete vedere la bella ispanica su Rai Uno, ogni lunedì nella fiction L’Isola.

Sebastian Suhl: da Prada a erede di Riccardo Tisci da Givenchy

tisci addio givenchy prada

All’indomani dell’ultima sfilata disegnata dal geniale Riccardi Tisci per Givenchy, per la prestigiosa maison francese è tempo di guardare avanti e trovare assolutamente al più presto un valido sostituito perchè la giostra della moda, con presentazione delle collezioni cruise e pre-fall continua a girare e non può interrompersi per nessun motivo, nemmeno per un addio sofferto come quello dello stilista italiano che ha per sempre chiuso la sua esperienza creativa proprio con quella maison che ha letteralmente salvato dal baratro, restituendole un alone di sublime eccellenza nel mondo del fashion system.

Per Givenchy è un duro colpo: non sarà semplice individuare un talento altrettanto grande come Tisci e non lo scriviamo per puro campanilismo, che banalità!, ma perché, proprio grazie a Tisci, Givenchy, in sette anni di proficua collabrazione artistica, è ritornato ad essere uno dei brand più esclusivi sul mercato, assoluto top di gamma sia nel pret à portér che nella haute couture.

Ruggente la campagna Givenchy per l’a/i 2011-2012


Di grande impatto visivo la prossima campagna per l’autunno/inverno targata Givenchy, le cui creazioni portano la firma di Riccardo Tisci: la maison ha scelto, oltre alla pupilla Mariacarla Boscono, la splendida quarantenne Naomi Campbell, Natalia Vodianova e Kristen McMenamy. Per interpretare gli outfits maschili sono stati chiamati i due modelli Rob Evans e Jonathan Marquez.

I fotografi che hanno realizzato i ruggenti scatti sono Mert Alas e Marcus Piggott: istantanee asciutte e vibranti di colore, caratterizzate da uno sfondo essenziale, costituito da pareti e pavimento in assi di legno, su cui risaltano al massimo le tonalità sature indossate dai modelli. Sono il ruggito e l’aggressività dei rottweiler ad essere assoluti protagonisti.

Parigi, Settimana della moda: Givenchy p/e 2011

Atmosfera intima e sognante e rimandi alla cultura giapponese sono le parole chiavi della nuova collezione primavera estate del grande stilista Givenchy. Riccardo Tisci, direttore artistico della Maison ha scelto l’hotel Hevreux di Place Vendome per presentare le sue nuove creazioni.

Miranda Kerr sexy e blasfema su Numéro Magazine

Miranda Kerr3
Un altro angelo di Victoria’s Secret sexy su Numéro Magazine.

La rivista internazionale francese di moda ha messo a segno uno dei servizi più scottanti dell’estate e per certi versi discutibili.

Alexander McQueen si è suicidato

alexander-mc-queen-morte

La notizia schock arriva dal Daily Mail: lo stilista Alexander McQueen è stato trovato morto suicida.

Un evento che sconvolge il mondo della moda e chi ha amato uno dei più soprendenti designer della nuova generazione (sue le Armadillo Shoe che hanno fatto ribellare le modelle di tutto il mondo solo qualche mese fa).

McQueen ha deciso di lasciarci a soli 40 anni, a pochi giorni dalla scomparsa della sua amatissima madre e a soli 3 anni dalla morte di Isabella Blow, una delle sue amiche più strette nonchè talent scout.

Luigi Murenu, il parrucchiere delle star

Luigi-Murenu-modalizer

Se vi siete sempre chiesti chi sia il maestro delle chiome perfette delle star, la risposta è Luigi Murenu, sardo-parigino global creative consultant John Frieda.

Madonna, Eva Herzigova, Kate Moss, Anne Hathaway sono solo alcune delle celebrities che hanno scelto lui per farsi immortalare sulle copertine di Vogue, Elle e Harper’s Bazaar, facendo tendenza.

Ma non solo. Luigi Murenu è stato spesso il preferito per le campagne adv delle grandi maison come Gucci, Yves Saint Laurent, Chloé, Max Mara, Ungaro, Blumarine, Ferré,Givenchy e  Viktor&Rolf.

Givenchy, collezione primavera estate 2010

Givenchy00PE2010

Dire Givenchy e racchiudere tutto lo charme della Paris Fashion Week 2010.

Di fronte a un parterre di ospiti davvero eccezionali, sfilano le incredibili creazioni dell’italianissimo Riccardo Tisci.

Nella collezione primavera estate 2010 firmata Givenchy c’è un po’ di tutto: righe black & white, cappelli futuribili a mo’ di pillola gigante, sandali con plateau originali ma in particolare l’attenzione per i materiali, realizzati con tagli speciali.