Sneaker uomo a/i 2012

Con il probabile ritorno del jeans come must della prossima stagione fredda anche lo sneaker, che da qualche anno gode di ampio consenso tra gli stilisti, dovrebbe in pendant riscuotere un discreto successo. Interpellate molte delle aziende più note dello sportwear ci hanno indicato quali saranno le loro sneaker di punta della collezione. Vediamole insieme.

The Relaxed chic elegance di Christian Pellizzari p/e 2012

christian-pellizzari-pe-2012

Oggi vi presento un brand che riesce ad unire il fascino di Venezia, l’eleganza di Parigi e i colori di Instanbul per dare vita ad una collezione maschile, per la primavera estate 2012, unica ed assolutamente contemporanea. Il designer di queste creazioni originali è un giovane stilista italiano: Christian Pellizzari, nato a Treviso. La collezione, che va da mise più sportive fino a completi moderni, riflette l’idea di un uomo che ama vestirsi elegante e chic, ma con un forte accento easy: The relaxed clic elegance.

Milano, Settimana della Moda: Missoni autunno inverno 2011 2012

Alla Settimana della Moda Maschile Milanese non potevano mancare i riflettori puntati su Missoni, una vera e propria icona di stile soprattutto perchè nella maglieria, e in particolar modo se parliamo di filati multicolor, davvero non ce n’è per nessuno. E Milano Moda Uomo è stata un’occasione per ribadire il ruolo del brand con una collezione stupenda, forse mai come quest’anno proposta in chiave così giovanile.

Non è un mistero che lo stilista italiano non ami prendere troppo sul serio la moda e questo si traduce in scelte che a volte vanno contro corrente. E se la Milano Fashion Week è stata un tripudio all‘eleganza maschile, Missoni ha svolto benissimo il compito di dissacrare questa regola, presentanto una collezione molto informale, dallo stile gitano e avventuriero.

Milano, Settimana della Moda: Jil Sander autunno inverno 2011 2012

Se La tecnologia e l’estrosità di Ermenegildo Zegna e Dolce & Gabbana hanno rapito mente e cuori delle passerelle milanesi che ha visto levare un coro d’eleganza e un rifiuto dell’anticonformismo per “apparire”, è anche vero che c’è sempre un posto per la moda di Jil Sander, ovvero il minimal chic per chi ama lo stile sobrio, quasi inosservato.

Anche se difficilmente passeranno inosservati i nuovi colori proposti dallo stilista Raf Simons segnano una novità per la stagione fredda che per l’Uomo ha sempre preferito colori classici preferibilmente sulla scala dei grigi. Antracite, navi, nero, bianco, ma anche colori shock come neon e il citrino e tonalità avvolgenti come il magenta e l’eucalipto.

Milano, settimana della moda: Diesel autunno inverno 2011 2012

La nuova collezione per la stagione autunno inverno 2011 2012 di Diesel è chiamata Diesel Black Gold ed è stata una delle presentazioni di Milano ModaUomo che ha più destato interesse soprattutto tra i giovani. Lo stile è molto militare, rock, che l’uomo li abbina molto bene con i vestiti punk, vintage, casual e dal gusto molto deciso.

L’uomo che indossa questi vestiti è capace di provocare ed è molto accattivante, i stivali molto belli in pelle che si abbinano molto bene con il look che indossa, i copricapo in pelliccia, ma ci sono anche giacche e cappotti molto pesanti, le lunghe sciarpe e maglie.

Milano, Settimana della Moda: Ermenegildo Zegna autunno inverno 2011 2012


E’ un’anno particolarmente importante per Ermenegildo Zegna, visto che il lanificio fondato da Angelo Zegna ha compiuto 100 anni di attività e mai come quest’anno gli occhi sono puntati sulle collezioni maschili dell’azienda di Trivero con particolare attenzione alle lane impiegate, così come abbiamo modo di ammirare nella Centennial Collection 1910 – 2010.

Per Milano Moda Uomo Ermenegildo Zegna si presenta con un mood che fa da ponte tra Milano e la Cina quasi a voler celebrare il passaggio del testimone tra Shanghai Expo 2010 e Milano Expo 2015.

Milano, Settimana della Moda: Corneliani autunno inverno 2011 2012

Quando si parla di collezioni maschili più che il mood concept della collezione guardo i dettagli perchè quelli potrebbero segnare le tendenze moda dell’abito per la prossima stagione autunno inverno 2011 2012. Al debutto di MIlano Moda Uomo, Corneliani porta in passerella il doppiopetto sulla giacca a 2 bottoni, la dolcevita sulla camicia, le ghette sui scarponi e sono questi gli elementi che mi fanno credere che con ogni probabilità saranno questi dettagli sartoriali a distinguersi per la prossima stagione fredda.

La palette dei colori è molto classica, dal blu al bianco, dal cammello all’abito gessato, dal grigio alla carta da zucchero. Insomma verrebbe da dire che non c’è nulla di nuovo sotto il segno dell’eleganza anche se poi è il ritorno dei dettami classici a distinguere la novità. E Corneliani senza stravolgere la propria filosofia sa rinnovarsi scegliendo oculatamente le proprie proposte.