Veronica Toscano e la magia del bianco e nero

di Redazione Commenta

Veronica Toscano è una giovane designer che ha appena presentato con molto successo la sua ultima collezione durante il White di Milano, il mese scorso. Di talenti interessanti se ne vedono pochi in giro ultimamente, o meglio, non hanno da dire nulla che non sia già stato detto o che qualcuno non stia già dicendo in altre parti del mondo, con voce più autorevole (dicesi ‘seguire un trend’ oppure ‘omaggio’ o conclamato plagio, fate voi…). Veronica Toscano non appartiene a nessuna di queste categorie e il suo discorso stilistico è fresco e innovativo.

I suoi capi, realizzati con tessuti pregiati scelti attraverso un’accurata selezione che denota non solo l’amore, ma la conoscenza della moda, perché un bel bozzetto se non realizzato nel tessuto più adatto a rendere reale la sua bellezza su carta perde ogni potenzialità ed è un vero peccato. Questo Veronica Toscano lo sa e con appassionata esperienza e sapienza sartoriale è riuscita ad elaborare una collezione che merita di essere recensita perché ha diversi spunti interessanti su cui fare delle considerazioni. innanzitutto è chiaro il riferimento a Coco Chanel nei deliziosi mini tailleur in lana e nell’atmosfera rètro scelta per lo shooting di questa collezione che sembra ispirata ai ruggenti anni Venti sia nei colori che nei tagli.

Naturalmente Veronica Toscano aggiunge sempre un touche moderno per strappare le sue creazioni al mondo del vintage e renderle perfettamente attuali e contemporanee. Lo fa sperimentando nuove silhouette, spesso asimmetriche, soprattutto nei capispalla che sono davvero favolosi. Notevoli i cappotti dalle volumetrie inedite e gli abitini da cocktail, total black o giocati sul più iconico dei contrasti cromatici, quello tra il bianco e il nero, che è senza tempo.

Molto riusciti anche i giochi di trasparenza di eleganti camicette in calde nuance neutre per il giorno e di sera con jumpsuit e little black dress in cui parte del decolté è velato di nero, suggerendo e mai imponendo un gioco di seduzione molto elegante e sofisticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>