Online un flash della nuova collezione Uniqueness di Alessandra Facchinetti

di Sandra Rondini 2

È online un flash della nuova collezione Uniqueness 2.01 disegnata dalla stilista Alessandra Facchinetti e disponibile, come sempre, solo sul web in un e-store dedicato e nelle scorse collezioni preso d’assalto da tante fashioniste.

Vive nel mondo del virtuale il successo della designer italiana che si gode gli elogi della stampa di settore dopo essere stata più volte nella polvere, come quando sostituì solo per pochi mesi Tom Ford da Gucci, ma il suo stile non piacque ai dirigenti, come successe poco dopo quando fu chiamata a prendere le redini della maison Valentino quando il grande maestro si ritirò dalla moda. Resistette a stento a un paio di collezioni che, erano sì incantevoli, ma dello stile Valentino  avevano ben poco e disorientavano le clienti, soprattutto quelle storiche.

Eppure, a quanto pare, esiste un kharma così, dopo aver fatto faville con i piumini di Moncler, trasformandoli da semplici capispalla invernali in autentici modelli couture con spalle, lunghezze e tagli completamente nuovi, ha deciso di lanciare con grande successo una linea tutta sua, Uniqueness 2.01, che piace davvero molto per la freschezza e la novità dei modelli, particolarmente moderni, bon ton e originali. La terza collezione del marchio disegnato da Alessandra Facchinetti e prodotto e distribuito da Pinko, vuole far sognare in pieno inverno l’esotismo di terre lontane attraverso i tessuti, i volumi e le stampe.

L’Oriente, la natura e i sapori di quei luoghi magici influenzano tutta la collezione che sarà presentata ufficialmente il prossimo mese, a settembre. Per adesso non resta che goderci questi sette look quasi fossero l’estratto di un disco che sta per uscire. I sette outfit lanciati in questi giorni servono a dare un’idea dell’ispirazione della nuova linea e fanno parte dei due mood più freschi della collezione: “Deco Palm in Mint” e “Urban Fresh”. Le nuance sono così sofisticate e femminili: verde menta, bianco, lilla e rosa albicocca, mentre la stampa “Micro Palm” decora i pantaloni a vita alta che scivolano ampi fino alla caviglia e deliziosi abiti da cocktail.

Alessandra Facchinetti ha deciso di usare tessuti leggeri come il poliestere dello spolverino trapuntato con motivo palma, il crepe de chine, popeline e jersey di cotone per gli abiti, mentre il pantalone, la t-shirt e le bluse sono valorizzate dalla preziosità di tessuti come il doppio crepe elasticizzato del kaban. La nuova collezione Uniqueness 2.01 è ricca di dettagli tutti da scoprire e, a partire dal prossimo settembre all’interno dell’e-store verranno aggiunti gradualmente sempre nuovi capi, perché le clienti abbiano sempre un motivo per tornare a curiosare sul sito della stilista bergamasca che grazie all’idea di creare una griffe tutta sua ha potuto finalmente esprimere il suo innato talento e il suo stile, senza badare a reinterpretare e studiare gli infiniti archivi di una maison e sottostare alle pressioni di marketing e amministratori delegati.

Photo Credit | Getty Images

Commenti (2)

  1. A lot of thanks for all your eorffts on this website. Kate take interest in working on internet research and it is simple to grasp why. All of us notice all of the compelling means you deliver vital guidance on your website and as well as welcome response from visitors about this concept then my simple princess is without a doubt studying a great deal. Enjoy the rest of the new year. You are always performing a pretty cool job.

  2. Boy, we go through a bunch of prnopae every summer too. In fact Saturday I ran out in the middle of cooking some chicken. Bummer, but it was easy enough to finish indoors under the broiler. Nice meal here great flavors in the marinade, and I’ll eat sweet potatoes any day. Good post thank you.