Acconciature per l’estate, le trecce e treccine di Chiara Ferragni sono le più gettonate

di Lucia D'Antuono Commenta

In estate è risaputo come mantenere i capelli sciolti sia una vera impresa per moltissime donne, quasi tutte infatti optano per qualche acconciatura per evitare che scivolino sulle spalle contribuendo ancor di più a sentire il caldo torrido di questa stagione.

Chi riesce più di tutte a farsi seguire nei suoi look, anche nel periodo estivo, è senza dubbio Chiara Ferragni che, anche con un semplice chignon mostra la sua estrema eleganza. In questi mesi però abbiamo notato un fattore alquanto continuo in fatto di acconciature estive scelto da Chiara Ferragni e stiamo parlando delle trecce.

La comodità della treccia in estate

Molto spesso l’imprenditrice digitale ha optato per questo tipo di acconciatura, realizzata però in vari modi, in qualsiasi tipo di occasione, anche quelle più importanti come sul tappeto rosso di Cannes. Sembra proprio che la treccia, in tutte le sue forme, sia l’elemento di spicco per essere sempre al top durante gli eventi estivi, un’acconciatura che non deve mancare mai e che permette di tenere a bada anche i capelli più ribelli.

Moltissime donne in estate non asciugano i capelli con il phon, lasciandoli liberi di asciugarsi al vento, ma chiaramente ciò potrebbe comportare una piega non perfetta e per questo si tende poi a legarli. La stessa linea sembra essere seguita anche da Chiara Ferragni che, moltissime volte nelle sue stories di Instagram, si lascia immortalare con i capelli raccolti. La comodità di tenere i capelli legati in estate è imparagonabile quando le temperature iniziano ad essere davvero roventi, ma se si opta per qualche acconciatura glamour, ecco che il risultato potrà essere molto sorprendente.

Come realizzare la treccia a spina di pesce alla Chiara Ferragni

Le trecce o treccine sono sicuramente le più gettonate tra le acconciature estive ed in modo particolare in quest’estate 2021, ma vediamo più nel dettaglio su quale poter contare. Quella che ha letteralmente lasciato tutti a bocca aperta ed ovviamente ha visto Chiara Ferragni diffonderla prima di tutto sul web, è la treccia a spina di pesce. Non è la solita treccia a cui siamo abituati ad assistere, ma è un’acconciatura molto più particolare che richiede un’attenzione maggiore.

Può essere realizzata da sé, lasciandola cadere sul lato di una spalla oppure essere realizzata con una coda di cavallo, come mostrato proprio da Chiara Ferragni. In questo caso però è necessario il supporto di una seconda persona. I passaggi per una treccia a spina di pesce sono questi:

1- Raccogli i capelli in una coda di cavallo laterale e dividili in 2 metà uguali
2-Ora il trucco è usare i pollici per passare sezioni di capelli da un lato all’altro
3- Tieni strette le sezioni e preferibilmente prova a passare sezioni molto sottili per ottenere un’intricata treccia a coda di pesce.
4- Ripeti fino alla fine e rilascia l’elastico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>