AltaRoma 2013: fashion blogger in giura per l’Accademia Altieri

di Redazione Commenta

Si è conclusa ieri con grande successo la settimana dell’alta moda italiana, sempre più proiettata nel futuro grazie alle creazioni dei giovani talenti delle Accademie di moda che ieri hanno presentato i loro final work. Tra le tante scuole di alta formazione di talenti in fashion designer, segnaliamo l’ “Accademia Altieri – Moda e Arte” che ieri, in occasione dei suoi 40 anni di attività, ha voluto, non una, ma ben due giurie per decretare il vincitore del “Fashion Award Altieri 2013”.

Così, oltre a una giuria tecnica, presieduta da Carlo Alberto Terranova, direttore creativo della Maison Sarli, c’era una giuria di fashion blogger provenienti da ogni parte d’Italia. È la prima volta ad AltaRoma che dei fashion blogger vengono messi in una posizione di grande rilievo al punto da fare da giuria nella sfilata dei final work di un’Accademia di moda. Finalmente considerati una voce valida nell’informazione di moda, blogger come Francesca Romana Capizzi, Edoardo Alaimo, Martina Valerio, Marika Rusconi, Floriana Serani, Eleonora della Guardia, Lucia Pioppi, Costanza Cambriani, Tiziana Borzì, Silvia di Paolo, Ida Galati e Stefano Mastropaolo, hanno potuto esprimere un voto da 1 a 5 agli abiti di ciascuno dei 21 finalisti in gara. Abiti che loro già in parte conoscevano perchè sono stati i protagonisti di un originale contest, il “Web Fashion Award Altieri” che è durato 20 giorni e si è concluso la mezzanotte dell’8 luglio, due giorni prima della sfilata di ieri.

Per regalare maggiore visibilità ai ragazzi protagonisti dell’evento e non lasciare che il loro momento di gloria si esaurisse nello spazio di due minuti, ossia giusto il tempo di far sfilare ciascuno dei loro 3 abiti, uscire sul palco e salutare il pubblico, bruciando così in pochi istanti mesi e mesi di lavoro, l’Accademia Altieri ha pensato di intervistarli, chiedendo dei loro sogni e progetti e mostrando in anteprima uno dei 3 abiti che avrebbe poi sfilato ad AltaRoma il 10 luglio. Questi video, postati anche sul canale Youtube dell’Accademia, unitamente alle foto dell’abito, sono stati, quindi, sottoposti al gudizio dei più importanti fashion blogger italiani che hanno messo molti “Like” e commenti, alcuni al vetriolo, altri decisamente costruttivi e ben scritti. La stilista che ha ottenuto più “Like” in assoluto nei principali social netwok è stata Cassandra Parisi, che si è aggiudicata la targa del premio “Web Fashion Award Altieri”, consegnatole direttamente dalle mani di una dei principali fashion blogger in giuria, Francesca Romana Capizzi di “Don’t call me fashion blogger”.

Anche il blogger che più ha partecipato a questo concorso, con sponsor tecnico GoodSkin Labs, linea young di beauty e bellezza della pelle by Esté Lauder, è stato a sua volta premiato, ricevendo sul palco un’elegante confezione-regalo, sempre dono di questo brand beauty pensato per una clientela giovane e dinamica, proprio come i fashion blogger. Edoardo Alaimo, uno dei blogger più noti d’Italia, è stato così premiato dalla presentatrice della serata, Valeria Oppenheimer, fashion blogger anche lei per “Le conseguenze della moda”, della piattaforma RAI. Un vero trionfo per l’informazione young e per i nuovi mezzi di comunicazione social. Un fenomeno che non si può ignorare e a cui, giustamente, l’Accademia Altieri ha voluto dare, per prima ad AltaRoma, il giusto riconoscimento.

Vincitrice della serata-evento è stata poi proclamata Claudia Danna con i suoi abiti avantgarde di grande impatto visivo. Proclamata vincitrice, tramite i voti delle due giurie, è stata premiata sul palco da Carlo Alberto Terranova. In passerella anche Ivan Iaboni, vincitore dell’edizione dello scorso anno che è tornato a sfilare come guest dell’evento con la sua collezione dark e barocca, accompagnato da una testimonial di eccezione, la show girl Alessia Fabiani, mentre in sala, ad applaudire i final work dei ragazzi dell’Altieri, c’era anche la raffinata attrice teatrale Maria Rosario Omaggio e Andrea Lo Cicero, della Nazionale italiana di rugby, oltre alla giovane e brava stilista di alta moda, Giada Curti e il VicePresidente di AltaRoma, Valeria Mangani.

Photo Credit | Michela De Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>