AltaRoma p/e 2013: tutti i grandi nomi in calendario

di Redazione Commenta

Nonostante non sia ancora uscito, a poco meno di una settimana dall’inizio, il calendario ufficiale di AltaRoma, è ormai ufficiale che si terrà al Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia a Roma dal 26 al 29 gennaio 2013. La manifestazione capitolina dedicata alle sfilate della haute couture italiana seguirà a ruota, quindi, quella parigina, che si terrà dal 21 al 24 gennaio 2013.

Confermati i grandi nomi dell’alta moda italiana che presenteranno le loro collezioni primavera/estate 2013. Si comincia, come da rituale, con Sarli, il primo grande nome a solcare la passerella, con le splendide creazioni realizzate dal grande Carlo Alberto Terranova. A seguire la famosa maison Gattinoni e il sempre più amato e affermato stilista partenopeo Nino Lettieri.

Sarà, quindi, la volta di Renato Balestra che oltre a sfilare con la sua collezione di alta moda p/e 2013 sarà anche il protagonista di un evento molto speciale, “Be Blue be Balestra”, dedicato al suo stile e alla tonalità di blu che da sempre lo identifica nel mondo: i giovani creativi Alessandro D’Amico, Angelos Bratis, Benedetta Bruzziches, Carta e Costura, Caterina Gatta, Charline De Luca, Covherlab by Marco Grisolia, Giulia Gobbi, Greta Boldini, San Andres Milano e Sara Lanzi esporranno dei loro abiti ispirati all’universo creativo di Renato Balestra.

Non poteva mancare, naturalmente, la grande leonessa della couture italiana, l’intellettuale e raffinata Raffaella Curiel che sfilerà nell’elegante Ambasciata di Turchia. Assolutamente da non perdere le sfilate dell’estrosa e stravagante profeta dell’ “Art Couture”, Gianni Molaro, della giovane e promettente Giada Curti, di Camillo Bona, couturier tra i più amati della Capitale e, soprattutto, i defilé degli stilisti libanesi che, come hanno dimostrato i più prestigiosi red carpet e, recentemente, anche l’ultima puntata di “Gossip Girl” in cui Blair e serena indossano abiti di Elie Saab e Georges Chakra, stanno letteralmente dominando il mondo dell’alta moda.

A Roma sono attesi Tony Ward, Abed Mahfouz, la designer Mireille Dagher e il palestinese Jamal Taslaq. Tra i grandi nomi internazionali finalmente dei nomi di giovani italiani il cui talento è ormai pienamente riconosciuto al punto che la giovane Stella Jean sfila a Roma cone Guest Designer, mentre le griffe Marcobologna, Suzanne Susceptible, Sergio Zambon e San Andres Milano sono attesissime da stampa e addetti ai lavori perché sono finalmente i giovani i veri grandi protagonisti di questa nuova edizione di AltaRoma e questa sì che è una grande rivoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>