Colosseo: Tod’s finanzierà il restauro

di Redazione Commenta

L’ultimo importante restauro al Colosseo risale al 1939, epoca in cui l’inquinamento atmosferico non aveva ancora avuto l’effetto devastante con tanto di patina nera sui monumenti. A distanza di oltre settant’anni dall’ultimo ritocco si torna a parlare di un intervento importante per salvare uno dei patrimoni storici più importanti dell’umanità.

A finanziare le spese di restauro, stimate complessivamente per 25 milioni di euro sarà il gruppo Tod’s di proprietà dell’imprenditore Diego Della Valle. Ai microfoni del Luxury Summit del Sole 24 ore che si è tenuto la settimana scorsa ha dichiatato:

Ci sono gruppi che si possono permettere alcuni investimenti e dimostrare che il Made in italy è speciale. Una decisione questa, di entrare nel progetto, maturata come azienda e perchè siamo italiani, e ci fa piacere fare cose utili per il nostro paese al di là di qualsiasi possibile altro ritorno. Gli imprenditori hanno l’obbligo di occuparsi come possono della comunità e investire in opere pubbliche, supportando e a volte sostituendo così le pubbliche amministrazioni

Diego Della Valle ha poi lanciato un appello ai suoi amici imprenditori affinchè finanzino un “progetto Italia” per salvare il patrimonio storico del nostro paese.

Intanto è nata una l’associazione no-profit Amici del Colosseo che occuperà di promuovere la conoscenza del progetto di restauro insieme ad altre iniziative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>