Costumi da uomo: la rivincita dello slip da bagno

di Redazione Commenta

costume da mareNegli ultimi anni il mondo del costume da bagno uomo ha assistito a diverse rivoluzioni. Inizialmente gli uomini che andavano in spiaggia avevano a disposizione esclusivamente degli slip da bagno di tessuto scarsamente elastico. Tale costume è stato poi soppiantato dai pantaloncini da bagno e in seguito dai boxer e dai bermuda. L’estate 2018 vedrà il ritorno dei costumi da bagno uomo in versione slip. Non stiamo però parlando di modelli vintage, ma di costumi da uomo del tutto nuovi, particolarmente adatti a chi ama avere un fisico perfetto e seguire le mode del momento.

Un costume da bagno da uomo ideale
Mentre per una donna molto spesso la scelta del costume da bagno dipende anche dalla moda del momento, così come dai gusti personali, per l’uomo la faccenda è assai diversa. Prima di tutto perché l’offerta non è così variegata: i modelli disponibili, evitando di considerare i colori e le modifiche minime, sono un numero esiguo. Spesso poi l’uomo tende a scegliere il costume a seconda di cosa intende fare in spiaggia quello specifico giorno. Troviamo quindi costumi da uomo più adatti per chi fa surf, per chi invece intende nuotare o per chi ama semplicemente starsene sul lettino a godersi il sole. La moda comunque ha la sua opinione, indipendentemente dai gusti di chi deve vestire. In particolare per l’estate 2018 rivedremo in spiaggia i costumi da uomo in versione slip, ovviamente riveduti e perfezionati secondo i tempi. Particolarmente piacevoli sono i modelli proposti da Yamamay, come ad esempio lo slip Passepartout in tinta unita o il costume da uomo Jolly bicolore. Entrambe le proposte sono realizzate con un tessuto resistente ed elastico, costituito da un mix di elastane e nylon che garantisce la massima fluidità ed aderenza, anche durante i movimenti. I due modelli si differenziano soprattutto per il taglio, leggermente più sgambato nello slip Jolly, che presenta anche una pratica coulisse in vita, che garantisce la massima vestibilità.

La scelta del costume
Nonostante le mode del momento l’uomo che deve scegliere un costume per la prossima estate si baserà soprattutto sui suoi gusti e sull’utilizzo che dovrà fare del singolo capo di abbigliamento. In particolare ci sono uomini che tendono a prediligere costumi da uomo a pantaloncino, anche perché si tratta di modelli adatti a qualsiasi fisico: nascondono efficacemente la “pancetta”, mentre i costumi a slip sono indossati al meglio da chi ha un fisico asciutto e tonico. Per altro si deve comunque considerare che lo slip da bagno è molto più comodo: quasi non lo si sente addosso, è leggero e segue il corpo durante ogni movimento. I modelli proposti da Yamamay di costume da uomo slip sono perfetti ad esempio per chi ama nuotare, o anche per chi fa molta attività fisica in spiaggia. Anche perché lasciano libero il corpo al massimo, evitando di risultare costrittivi indipendentemente dai movimenti che si compiono. Sono perfetti poi anche per chi vuole dedicare il tempo in spiaggia al relax, senza fare sport eccessivamente intensi, o anche per chi si trova in una zona molto calda. Infatti è innegabile che alcuni costumi a pantaloncino possano risultare eccessivamente “pesanti”, visto che se ne trovano dei modelli che coprono buona parte della coscia.

I colori del 2018
Oltre al modello di costume da uomo è importante anche avere a disposizione il colore giusto. Per il 2018 stiamo parlando di tutti i toni del blu, con fantasie di vario genere, o anche la tinta unita. Insieme al blu intramontabile è il nero, il colore che è sempre di moda.

Rispondi