Cruciani C e AIL, insieme per la Ricerca

di federica guarneri Commenta

Moda e scienza possono collaborare! Iniziato nel mese di gennaio 2013, lo studio osservazionale, promosso dalla Fondazione GIMEMA, Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto, con l’ausilio dell’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma, ha fino ad ora coinvolto 60 pazienti di età compresa tra i 22 e i 37 anni e 71 gravidanze. La prosecuzione di questo importante studio, il cui termine è previsto a fine 2015, sarà oggi resa possibile grazie alla partnership di AIL con Cruciani C, azienda leader nel fashion system mondiale da sempre impegnata nel sociale e da 2 anni al fianco di AIL per la ricerca.

stella_ail_rosso_70030

Per l’occasione è stato realizzato “La buona Stella della Ricerca”, bracciale firmato Cruciani, realizzato in macramè ispirato alla Stella di Natale, simbolo della storica campagna di raccolta fondi dell’Associazione, disponibile in sette diversi colori moda: rosso, rosso lurex, carbone, bianco lurex, argento, oro, petrolio verde lurex. Di questi colori, rosso, oro e argento sono stati selezionati e verranno distribuiti unicamente da AIL attraverso i sui canali diretti, sito internet e social network.

I bracciali nelle sette colorazioni saranno disponibili alla vendita da metà novembre a metà gennaio in tutta Italia, presso i negozi monomarca e i negozi del circuito Cruciani C, al costo di 10 euro. Sarà possibile acquistarli anche sui siti internet di AIL e Cruciani.

Rispondi