Nastro Rosa 2012: grande successo per Cruciani e Estée Lauder

di Sandra Rondini Commenta

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno in tutto il mondo e anche Cruciani, i cui braccialetti sono diventati un autentico must have internazionale, ha voluto partecipare ideando un bracciale molto speciale, tutto composto da tanti nastrini rosa come il simbolo di questa battaglia.

Il Nastro Rosa, che dà anche il nome a questa iniziativa d’ottobre che ogni anno riunisce volontari e testimonial per raccogliere fondi a favore della ricerca contro il cancro e organizzare in laboratori specializzati screening gratuiti di mammografia per chiunque ne faccia richiesta, fu inventato da Evelyn H. Lauder, vice presidente della Estée Lauder. Scomparsa per questo male lo scorso novembre, fu lei a fondare nell’ottobre del 1992 il Breast Cancer Awareness Program (BCAP). Da allora Ottobre divenne il mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno e il famoso nastrino in raso rosa è stato distribuito fino ad oggi in più di 65 milioni di pezzi in tutto il mondo.

Cruciani ha voluto rendere omaggio a questo simbolo di forza e speranza riproducendolo in serie in circa 12.000 braccialetti venduti in Spagna a 10 euro l’uno e subito praticamente sold out. Cruciani, per l’occasione, ha  unito le sue forze con l’associazione di commercianti “Amics de Passeig de Gracia”, una delle più importanti avenidas di Barcellona, che hanno venduto in esclusiva il suo braccialetto e insieme hanno poi devoluto parte dei ricavati alla “Fero foundation”, una associazione no-profit che si occupa di finanziare progetti di ricerca su questo terribile male. I braccialetti Cruciani sono stati acquistati anche online e nella apposita sezione sulla pagina Facebook del brand sono in vendita gli ultimissimi braccialetti disponibili, meno di dieci.

Completamente esauriti nei negozi, a dimostrazione dell’ottima risposta dell’opinione pubblica internazionale a questa importante iniziativa charity, anche i prodotti lanciati da Estée Lauder che quest’anno ha voluto come sua testimonial della campagna la bellissima Liz Hurley che ha partecipato come madrina a molti eventi e gran galà, tutti sponsorizzati dal beauty brand americano. Sempre fotografatissima, l’attrice britannica ha indossato per queste serate di beneficienza degli splendidi abiti rosa shocking e, insieme a Estée Lauder, ha anche firmato una favolosa “Dream Lip Collection” composta da una pochette rosa stampata croco con all’interno un rossetto e un blush limited edition.

Photo Credit | Getty Images e Cruciani on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>