Ritorna Heart & Fashion: moda e charity per l’evento più chic della primavera romana

di Redazione Commenta

Si tiene oggi al St Regis Rome, il Grand Hotel che negli anni della Dolce Vita ospitò Federico Fellini che qui era di casa con i suoi compagni di scorribande in una Roma magica e surreale, la terza edizione di uno degli eventi di moda e charity più attesi della stagione: “Heart & Fashion”, ideato e organizzato da Simona Travaglini, elegante lady capitolina impegnata in prima linea in cause di beneficienza.

L’evento, che avrà come filo conduttore il connubio “Moda, Sport e Solidarietà”, sarà condotto dalla giornalista Rosanna Cancellieri e vedrà sfilare in passerella le superbe collezioni di alta moda di Mauro Gala, Camillo Bona, Nino Lettieri e Abed Mahfouz, questi ultimi tre già ammirati personalmente durante la settimana dell’alta moda italiana che si è tenuta a Roma a fine gennaio. Made in Italy di altissimo livello, dunque, ma anche un super ospite internazionale, lo stilista libanese Abed Mahfouz che sfila da anni in calendario ad AltaRoma realizzando abiti principeschi che fanno sempre sognare il parterre, sia quello italiano che quello internazionale che accorre ad ammirare le sue creazioni.


Nino Lettieri con “Positano Mon Amour”, la sua collezione total white dedicata alla splendida isola della costiera amalfitana e Camillo Bona, supremo maestro di alta sartorialità con i suoi “abiti matrioska” terranno alto il vessillo dell’alta moda italiana, aiutati da Mauro Gala che non sfila da Alta Roma ma ha una agenda fitta di clienti affezionate che non lo tradirebbe per nula al mondo e come dar loro torto? I suoi abiti sono pura poesia. Notevoli, infine, i gioielli della maison Percossi Papi, storico atelier di haute joaillerie della Capitale, che presenterà “Flora”, la sua eccelsa collezione di gioielli.

L’evento è il terzo rendez-vous di un progetto che ha avuto inizio a marzo 2011 e che ha come primario obiettivo la raccolta di fondi per l’assegnazione di una borsa di studio per una delle così dette “malattie rare”: la Sclerodermia. La borsa di studio verrà assegnata a un ricercatore del Reparto di Reumatologia dell’Università Cattolica del Policlinico Gemelli di Roma. La regia dell’evento sarà curata da Fulvio Valente, mentre le coreografie artistico-sportive si avvarranno del coordinamento del Maestro d’Armi Renzo Musumeci Greco, che con grande entusiasmo ha aderito al progetto, consapevole del suo valore sociale, ma anche delle potenziali attinenze che uniscono due art molto affini: la scherma e l’alta moda. Tres chic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>