Idee look per la primavera: come indossare il verde

di Lorena Scopelliti Commenta

Pantone Inc., massima autorità in fatto di trend sui colori, ha emesso il suo verdetto: è l’Emerald Green la tonalità dell’anno. Ce ne siamo accorti ben prima, a dire il vero: il colore verde sta facendo capolino dappertutto e anche sulle strade viene indossato molto di più. Vediamo come indossarlo e quali sono i capi immancabili!

Si dice che chi si veste di verde abbia un’ottima autostima e sia molto sicuro di sè e della propria bellezza: questo perché, in effetti, si tratta di una nuance niente affatto facile da portare, specialmente in alcune sfumature. Il verde acido e il verde prato, ad esempio, che possono ingrigire gli incarnati olivastri e rendere scialbe le bionde. Il verde bosco e il verde petrolio, in generale, sono le gradazioni che stanno bene un po’ a tutte e con cui potete star certe di non sbagliare.

Se vi piace osare ma non avete il coraggio di sfoggiare il verde acceso o molto particolare su un cappotto, una camicia o una blusa, potete scegliere di portarlo su calzature, cinture, borse e accessori gioiello: bracciali tempestati di swarovski green emerald, cinture color prato, borse dalle tonalità delle foglie croccanti. Sarete comunque in linea con la tendenza. Le più eccentriche lo declineranno nelle fantasie animalier, le più modaiole nelle texture glossy: la scelta sarà comunque vincente e trendy.

Prendete spunto dalle celebrità, ad esempio Kate Middleton: nell’ultimo anno, a parte il bluette e il turchese, ha indossato molto spesso il verde sia nei capispalla sia negli abitini, come il vestito chemisier abbottonato fino al collo in chiffon che accentuava il suo incarnato ambrato e i capelli castano dorati. La primavera vi faciliterà nel portare questo colore: in effetti ci sono poche cose che, come il verde, riescono a riportare alla mente la bella e dolce stagione in cui sbocciano i fiori e l’aria profuma di odorosa e allegra erba fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>