Kate Middleton in Scozia ricicla un capppotto rosso di Versace

di Sandra Rondini Commenta

Impegnata in Scozia in una serie di visite ufficiali reali insieme al marito, il Principe William d’Inghilterra, la bella Kate Middleton, a pochi mesi dal lieto evento previsto per luglio, incinta e bellissima, è stata fotografata con indosso uno sfolgorante cappottino rosso firmato Versace e datato 1996.

Uno splendido modello usato che non ha perso negli anni tutto il suo fascino e che alla splendida Duchessa di Cambridge dona particolarmente, regalandole quel tocco glam che spesso finisce col mancare alle donne in gravidanza che, per tradizione, solitamente optano per lo più per capi e accessori color pastello o neutri. Anticonformista come sempre, Kate Middleton non solo ha scelto il rosso per una visita ufficiale, ma ha anche dimostrato che in lei nulla è cambiato e che continua a ricilare abiti già usati per stare, almeno moralmente, vicina ai suoi sudditi in un periodo nero come questo in cui l’economia è quasi in ginocchio. Il suo è, certo, un piccolo gesto, ma è già qualcosa considerato che nessun altro membro della famiglia reale lo fa.

Nessuno dei Reali di Inghilterra risparmia soldi per un inutile look nuovo che poi, come da regola reale, finisce in archivio, etichettato e conservato, o, come usava fare Lady Diana, suocera di Kate Middleton e madre del Principe William, al massimo regalato a sorelle e cognate. Durante la sua visita in Scozia, gli scorsi 4 e 5 aprile 2013, la Duchessa di Cambridge ha indossato due cappotti diversi: uno grigio in fantasia tartan, in omaggio alla Scozia (cn il quale si è persino esibita in una partita di ping pong e persino di basket!) e l’altro, rosso fuoso, firmato Gianni Versace. Tra l’altro, Kate Middleton aveva già indossato questo cappotto della maison della Medusa, esattamente nel 2006, con tanto di cappello, collant e stivaletti in pelle, tutti neri, quando era ancora la giovanissima fidanzata del Principe William.

La moda passa, lo stile resta” diceva giustamente Coco Chanel e questo cappottino di stile ne ha da vender se è in grado di attraversare indenne i decenni senza mai passare di moda grazie ai suoi ampi revers trapuntati e l’abbottonatura solo su un fianco, quasi fosse uno chemisier. A distanza di tanto tempo dal 1996 la Duchessa ha scelto, come ogni donna della terra in questo momento di crisi sta facendo, di cambiare solo gli accessori, conservando il capo principale e così in Scozia, invece di cappello e stivali, ha indossato degli eleganti guanti neri e una bella sciarpa in fantasia scozzese, il classico tartan in omaggio alla terra che stava visitando benchè la Scozia non ami affatto i Reali inglesi e combattano da secoli per l’indipendenza del loro Stato dal Regno Unito.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>