Leighton Meester denuncia la madre

di Dafne Patruno Commenta

Leighton-Meester, la regina dello stile preppy in Gossip Girl, ha fatto causa a sua madre per uso improprio dei soldi che l’attrice le aveva mandato per le cure mediche del fratello. Siamo soliti pensare che la vita delle celebrities sia tutte rose e fiori, in particolar modo, immaginiamo come sia estramamente glamour quella della protagonista della serie di moda del momento, che sempre ci regala degli splendidi outfit, invece sembra che non sia proprio tutto così perfetto.

Più che parlare di Gossip Girl sembra di essere nel contesto di una di quelle tristi soap opera dai drammi familiari, eppure Leighton Meester ha dichiarato alla rivista People che la madre ha utilizzato i 7.500 dollari, che la figlia le mandava mensilmente, per operazioni di chirurgia estetica.

Constance, la madre di Leighton Meester, ha speso i soldi in botulino e hair extension invece di darli a Lex, il fratello dell’attrice. Scopriamo così che Leighton oltre ad interpretare il ruolo della preppy Blair Waldorf ed essere una it girl del momento è anche una ragazza estremamente responsabile.

La madre invece sembra essere proprio il personaggio cattivo della situazione, la Blair Waldorf delle prime serie, addirittura prentendeva ricevere una quantità superiore di denaro, 10.000 dollari al mese, secondo presunti accordi orali con la figlia, questa non è di certo la prima volta che la madre ha problemi con la legge. Non possiamo non essere che contenti del sucesso ottenuto dalla figlia ora anche al cinema con la commedia Monte Carlo con Selena Gómez nel ruolo di protagonista.

L’abbiamo vista sul set del film  “I hate you dad” con un look tutto nuovo ma in reltà nel titolo c’è un’imperfezione infatti avrebbe dovuto essere rivolto alla madre. Leighton Meester si è confermata regina di stile ed eleganza dentro e fuori dal set.

Nella foto Leighton Meester in Vionnett ai People’s Choice Awards 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>