Mia Farrow sconfessa Naomi Campbell

di Giulia Ferri Commenta


Mia Farrow, l’attrice americana che tutti ricordiamo per le brillanti interpretazioni in film horror, triller e diretti da Woody Allen ha testimoniato al Tribunale Speciale dell’Aja per la Sierra Leone in qualità di persona informata sui fatti sulla vicenda che vede l’ex presidente della Liberia Charles Taylor imputato di aver sostenuto i ribelli del Fronte rivoluzionario unito fornendo armi e munizioni in cambio di diamanti.

Lapidaria la testimonianza di Mia Farrow che ricorda la mattina successiva a una cena di beneficenza organizzata nel 1997 da Nelson Mandela:

Mi raccontò che durante la notte era stata svegliata da alcuni uomini che bussavano alla porta e che le dissero di essere stati mandati da Taylor. Furono loro a darle un diamante enorme.

Versione che non coincide con la versione più “soft” della Venere Nera, che riferisce di aver ricevuto delle “piccole pietre sporche”, di non sapere che fossero un regalo di Taylor e di averle consegnate a Jeremy Ratcliffe del Children Fund di Nelson Mandela.

A confermare la versione di Mia Farrow ci sono però le dichiarazioni dell’ex agente Carole White con cui Naomi è in contenzioso legale:

Hanno tirato fuori un pezzo di carta mezzo sgualcito e lo hanno consegnato alla Campbell dicendo: questi sono i diamanti

E ha aggiunto:

Era abbastanza contrariata perche non erano abbastanza brillanti.

La situazione per Naomi Campbell si complica benchè non rischia nulla al processo speciale dell’Aja contro Charles Taylor (ma a questo punto potrebbe essere la falsa testimonianza il capo d’accusa su cui potrebbe pendere un ulteriore processo contro di lei).
Ciò che potrebbe preoccupare di più la Venere Nera è il processo mediatico a cui andrebbe incontro qualora si riscontrasse una sua non estraneità circa la provenienza dei diamanti c.d. insanguinati.

Bisogna ricordati infatti che Naomi Campbell è molto impegnata nel sociale, in ultimo per il recente terromoto di Haiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>