La nipote di Gisele Bündchen a soli 5 anni è modella e stilista

di Redazione Commenta

Una vera figlia d’arte, anzi, più precisamente, una nipote d’arte. Stiamo parlando della nipotina della super top model brasiliana Gisele Bündchen che, a soli cinque anni è non solo modella per una linea bimbo, come tanti altri suoi coetanei nel mondo, ma ne è addirittura la stilista! Naturalmente la notizia ha fatto subito il giro del mondo non solo perché Eduarda Bündchen Borges, detta Duda, ha una zia famosissima nel mondo della moda, ma soprattutto per la sua giovanissima età!

Duda Bündchen, in pratica, si divide già tra due lavori: è il volto di una nota griffe brasiliana di childrewear e ha appena finito di disegnare la sua prima collezione di moda. Testimonial e stilista, una vita intensa per una bellissima bimba bionda di soli cinque anni! Figlia di uno dei quattro fratelli di Gisele, già a tre anni sapeva benissimo di voler essere una top model, proprio come la zia, dimostrando un innato talento davanti alla macchina fotografica.


Lo scorso anno è diventato il volto ufficiale di Brandili Mundi, una delle griffe di abbigliamento per bambini più amate e vendute in Brasile. È stato subito un grande successo, sia perché, innegabilmente, il fatto che sia la nipote di Gisele Bündchen incuriosisce molto la gente e sia perché la bambina è davvero molto simpatica e spigliata e non si atteggia affatto a piccola miss, anzi è molto spontanea e naturale. Il contratto da testimonial le è stato già rinnovato fino al 2013 offrendole, inoltre, la capacità di disegnare una collezione tutta sua.

Duda, in pratica, comunica all’ufficio stile della griffe che colori, tagli e misure le piacerebbe avessero i modelli che immagina di voler indossare lei per prima. Adora i modelli romantici, in particolare le fantasie floreali. Tutti i capi, una volta ricevuto il suo ok, vengono messi in produzione perché Brandili Mundi non ha dubbi: ciò che piace a Duda piacerà senza dubbio alle altre bambine come lei.

Come la zia Gisele, anche la piccola Duda ha un occhio di riguardo per l’ambiente e l’ethical fashion tanto che non solo i suoi abiti sono realizzati con materiali naturali ed ecologici, ma parte dei proventi della vendita della sua collezione, che sarà lanciata ufficialmente il prossimo luglio, andrà in beneficenza a un istituto per bambini disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>