Parigi Haute Couture, Chanel, Giambattista Valli e Valentino p/e 2015

di federica guarneri Commenta

Parigi porta in scena l’alta moda, in passerella si sono alternati i più grandi stilisti del mondo ed il Made In Italy, come sempre, ha stupito tutti. Valentino e  Giambattista Valli hanno incantato il pubblico, mentre il francese Chanel guidato ancora una volta da Karl Lagerfeld, ha allestito uno spettacolo quasi fiabesco.

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

All’interno del Grand Palais di Parigi Karl Lagerfeld ha allestito un giardino tropicale fatto di origami e palme, una location suggestiva e a tratti romantica con un’allure quasi shabby chic, per il nuovo fashion show firmato Chanel. Una collezione di Haute Couture che trae ispirazione dalla vita di tutti giorni,  un’influenza rock che aromatizza i toni bon-ton di questa settimana della moda parigina.

Giambattista Valli in occasione della Parigi Haute Couture, ci trasporta in un mondo retrò, altamente influenzato dagli anni Settanta. Questa contaminazione la riscontriamo palesemente nei pantaloni leggermente ampi o nelle morbide tuniche, nelle giacche in tweed o nelle decorazioni floreali filo conduttore dell’intera collezione, protagoniste sugli abiti del gran finale, splendidi modelli ampi e principeschi.

Valentino trasforma invece le opere arte in veri e propri abiti d’alta moda. La maison gioca con i sentimenti e rende protagonista l’amore, il vero motore dell’intera collezione. Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli creano una linea di haute couture che è un omaggio a Marc Chagall. Tulle, corsetti, mussola e ricami, per un viaggio del tempo che porta la sigla di Amor Vincit Omnia.

Rispondi