Pepe Jeans London p/e 2011, Pasqua newyorchese con Andy Warhol?!

di Paola Perfetti Commenta

Pasqua a New York? Perché no, se ce la si fa…

Ma  se la risposta è “sarà per la prossima volta”? Allora si può optare per un look Modalizer e divertente ispirato al mood del padre della pop art, Andy Warhol. E’ a lui che Pepe Jeans dedica una nuova serie, quella riservata alla primavera-estate 2011. Come?

Cercando di approfondire il significato originario del mondo di Warhol,

“per vestire una donna underground, della New York downtown, il tipo di ragazze che avrebbe potuto facilmente vivere, vestirsi e mangiare nella Factory durante la sua esistenza”

Dicono dalla maison. Il che significa che l’outfit di Andy Warhol è perfetto da indossare durante la vacanze pasquali, per il pranzo fuori con la famiglia o gli amici e per trascorrere una serata glamour e sbarazzina, come una vera Warhol Girl … anche se non troppo da Factory … ci siamo capiti!

Ma andiamo nel dettaglio e vediamo che cosa comprende la collezione.

Innanzitutto una serie di proposte per l’abbigliamento che includono silhouette eclettiche e contemporanee, lunghe e sottili, decisamente aderenti e così pensate per sottolineare le linee del corpo. Come tutte le regole c’è anche la sua eccezione, off course: alcuni abiti per il giorno sono pensati più morbidi. Si sa, la comodità! E poi?

Per questa stagione la collezione si richiama a diverse periodi e concetti in della produzione dell’artista, dai disegni della sua lavoro come illustratore commerciale con i gatti, le farfalle, i dolci, appartenenti al movimento pre-pop, fino ai manifesti di film o foto di scena, come Chelsea girls o Women in Revolt. E vogliamo non metterci le stampe grafiche più famose come la zuppa di pomodoro Campbell, Jackie, Elvis, Fiori, Dollari o Portrait? Sono i must di una collezione Andy Warhol by Pepe Jeans London per il ponte di Pasqua tutta giocata sui colori POP del blu, del rosso, accompagnato da colori neutri come il nero, l’argento essenziali (riferendosi alla Silver Factory) o il verde militare.

“I dettagli in sfumature luminose sottolineano i punti più importanti dei capi,
mentre il loro aspetto più semplice è voluto con l’intenzione di dare importanza a ciò che è intrinsecamente prezioso e unico: il lavoro di Warhol”

concludono dal mondo Pepe Jeans. Chissà che cosa ne avrebbe detto il grande Andy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>