Pitti Uomo 2011: la moda mare di Terramarique Capri

di Giulia Ferri Commenta

A Pitti Uomo 2011, Anche per quest’anno la maison che lega arte, lusso e moda contemporaneamente sarà a Firenze. Gli istanti più belli da ricordare per Terramarique Capri, il Luxury di beachwear che nel 2011 ha legato il suo nome allo Yachting Club di Capri proprio in occasione della Rolex Sailing Week ed è partner privilegiato anche della Luxury Yacht Corporation, la concessionaria in Italia dei gruppi Ferretti, Mochi Craft e Custom Line.

Il brand di moda per vestire proprio in questi momenti ha creato e lanciato una nuovissima collezione di pantaloncini per il mare esclusivi e molto raffinati e chic da indossare, sia da uomo, donna e bambino, sono molto ricercati e curati nei minimi dettagli e cura, sono stati realizzati solo esclusivamente da esperti made in Italy.

E per rendere l’unicità delle emozioni che vuole accompagnare ed il fascino della magnifica città di Capri, la musa ispiratrice della maison, Terramarique ha attinto per le sue creazioni a capolavori d’arte mondiale, rielaborando in maniera molto particolare ed originale le linee immortali di Van Gogh, Renoir, Botticelli, Raffaello, Gauguin, Malevich, Bosch. La maison con il legame per l’arte non si ferma qui, infatti l’azienda collabora con artisti contemporanei per la realizzazione delle nuovissime collezioni e patrocina importantissime esposizioni in locazioni davvero uniche e strepitose.

La maison ha puntato molto su emozioni, stile, idee e originalità che rappresenta la via intrapresa da Terramarique Capri per creare dei capi davvero esclusivi, magari per fare un bel giro in barca o un tuffo in mare.

Anche quest’anno Terramarique presenterà al Pitti Uomo le sue nuove collezioni nel padiglione centrale nel piano attico dell’ area pop up, stand B 12 dal 14 al 17 giugno 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>