Renzo Rosso primo guest editor di Lifestyle Mirror

di Sandra Rondini Commenta

Renzo Rosso, patroon di Diesel e di OTB, un fashion group in fortissima ascesa, dopo il colpo di aver strappato alla maison Mugler il suo stilista, Nicola Formichetti, per farne il direttore del suo ufficio stile, adesso è stato anche nominato primo guest editor di “Lifestyle Mirror”, l’instantly shoppable style magazine lanciato nel febbraio dello scorso anno da Emanuele Della Valle.

Immaginato come chiave d’accesso immediata a una varietà di mondi e di gusti, “Lifestyle Mirror” utilizza il mezzo digitale e la sua trasversalità per riscrivere il concetto di lifestyle, rendendolo accessibile e ispirante perché personale e multiforme. Un mosaico di suggestioni, spunti e ispirazioni prese in prestito dalla varietà dei punti di vista coinvolti – key player dello scenario globale, icone mediatiche, imprenditori, creativi e artisti. In teoria, si tratta di una sorta di mix tra un esclusivo concept store ed un mega centro commerciale con contenuti molto ben curati eper un veloce e moderno consumo.

Lifestyle Mirror” ha scelto Renzo Rosso, imprenditore temerario, icona dell’italianità contemporanea e globetrotter per stile di vita e passione, come suo primo guest editor in assoluto del sito. Lavorando come un curatore a tutto tondo, il presidente di OTB, la holding di Diesel, Maison Martin Margiela, Viktor & Rolf, Marni e Staff International, dirigerà i contenuti del magazine, offrendo uno spaccato multisensoriale, fatto di immagini, musica, sapori, suggestioni, del proprio mondo.

Ci si attendono, quindi, articoli e contenuti esclusivi che vanno da una lista di talenti emergenti nella moda ad un diario Instagram della NY Fashion Week fino a una guida del meglio del Salone del Mobile. Renzo Rosso, infatti, rappresenta una generazione di imprenditori moderni per l’Italia, capaci di coniugare creatività illuminata e spirito dell’industria. È geiale perchè assolutamente trasversale: oltre a dirigere aziende di successo ha un following da star, assolutamente globale.

Photo Credit | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>