Royal Hem, collezione p/e 2011: ispirazione pop

di Monica De Chirico Commenta

Quando la moda incontra l’arte il risultato è sicuramente da ricordare, ma soprattutto da ammirare e da indossare.
Royal Hem, per la nuova proposta P/E 2011, trae ispirazione da un’opera di Roy Lichtenstein: “Brushstroke with still Life VII” (1996), un dipinto pop che lo stilista ha interpretato come la rappresentazione di una perfetta congiunzione tra raffinatezza e naturalezza, tra toni brillanti e toni polverosi, tra forme geometriche e microfantasie.
Una collezione Made in Italy artigianale che completa, innova e rinnova il guardaroba dell’uomo Royal Hem: dallo smoking in raso sovratinto, alle giacche in leggerissime lane e sete inamidate fino ai blazers in gabardina e lino carattarezziti da fantasia minimal come il micro pied-de-poule e l’occhio di pernice e fantasie rigate in perfetto stile Lichenstein. Pennellate e spruzzi di colore che si associano al rigore stilistico che da sempre contraddistingue i capi firmati Royal Hem. Come nel dipinto, i colori utilizzati spaziano dalle tonalità polverose dell’azzurro, del sabbia e del grigio, che si saturano fino ad ottenere colori quali il blu china, il tortora , il marrone chiudendosi infine nel nero assoluto. Il rosso istituzionale e il verde salvia completano il ventaglio delle tonalità.
Molto interessante anche l’uso di tecniche di tinture innovative  come: la tintura ice, super-vintage e art , lavaggi old e al glucosio. C’è un’evidente evoluzione stilistica verso capi sempre più leggeri e morbidi: le giacche, caposaldo della maison marchigiana, si svuotano e si destrutturano, il fit diventa ancora più slim fino ad ottenere delle esclusive “giacche camicia”. Nella collezione trovano spazio, trench, blazer e picoat completati da esclusive t-shirt, camicie e pantaloni in denim.
Andate a sbirciare nella galleria e poi ditemi cosa ne pensate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>