Vogue Italia inaugura il link Vogue per i giovani e organizza passerelle ein plein air. Who is on Next?

di Paola Perfetti Commenta

La Milan Fashion Week é davvero un evento “a e per Milano”. Dopo anni di sfilate confinate negli spazi della Fiera meneghina, la settimana della moda milanese ha deciso di incontrare la città con una serie di appuntamenti aperti al pubblico e riflettori – finalmente – puntati sui giovani designer.

Sì perché questa é una settimana della moda vera e propria fatta di 7 giorni di sfilate e opportunità di visibilità per tutti i creativi che avranno come scenografia delle loro creazioni i luoghi più suggestivi della capitale della moda italiana, Milano appunto.

Merito anche di Vogue Italia, alla ricerca mai quest’anno di nuovi talenti: la Bibbia del fashion made in Italy, infatti, ha deciso di unaugurare Vogue per i giovani … vediamo di cosa si tratta!

Vogue Italia ha deciso di offrire un aggiornamento costante su tutto ciò che succederà nel corso della settimana della moda e per questo ha inaugurato una nuova sezione all’interno del sito Vogue.it dal titolo inequivocabile: “Vogue per i giovani”*.

Qui sarà possibile scoprire, giorno per giorno, come partecipare a eventi, inaugurazioni e fashion show aperti al pubblico, in che modo conoscere i designer del futuro e tutte le novità della prossima stagione.

Perhcé? per fare in modo che Milano mantenga il suo primato di capitale della moda! E’ infatti questo l’impegno che vede Vogue Italia e il Comune di Milano coinvolti attivamente nell’organizzazione di eventi, mostre e sfilate aperte al pubblico in cui i protagonisti saranno esclusivamente i giovani.

Una delle iniziative maggiormente degne di nota é certamente “Who is on Next?”, il concorso di scouting per fashion designer emergenti, organizzato da Altaroma e Vogue Italia, quest’anno giunto alla sua sesta edizione.

A Milano, nella cornice di Palazzo Morando, ieri, mercoledì 22 settembre, sono state presentate le collezioni dei dieci migliori progetti selezionati e poi super visionati da Big del catwalk come gli stilisti Giorgio Armani, Raf Simons, Donatella Versace, Roberto Cavalli, Renzo Rosso e Diego Dalla Valle.

Ma chi sono i finalisti della sesta edizione del concorso “Who is on Next?”? Si dividono tra i sette emergenti per il prêt-à-porter – Rosa Clandestino, Ekran Coruh, MSGM, Dmajuscule, Elisa Palomino, Gail Sorronda e Bragia – e i tre per gli accessori – Arnoldo Battois, Jerome C. Rousseau e Claudio Montias Milano.

Nelle sale di Palazzo Morando, poi, é stata allestita una selezione delle creazioni di stilisti internazionali emergenti selezionati per VOGUE Talents, allegato di Vogue Italia e giunto alla seconda edizione, e da oggi, 23 settembre, la mostra sarà aperta al pubblico.

  • “Trovare nuovi nomi significa costruire nuove imprese, più lavoro e avere così un’ulteriore conferma del valore del Made in Italy” ha dichiarato Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia. “Lo scouting di nuovi talenti è importante anche per l’immagine del nostro Paese: i giovani sono il futuro e solo credendo in loro è possibile aiutarli.”

E non é finita! Domenica 26 settembre, i sette finalisti del prêt-à-porter avranno a disposizione una passerella e ospiti d’eccezione: David Koma e Josephine Ohne-Titel, rispettivamente dalle passerelle di Londra e New York – sfileranno infatti in piazza Duomo a partire dalle ore 20 per una autentica festa della moda, a cui tutta la città è invitata a partecipare.

Sempre domenica si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica di Steven Meisel e di Tim Walker “The Scent of the Future”, una rivoluzionaria mostra in 3D, un percorso plurisensoriale organizzato da Franca Sozzani e P&G Prestige presso Palazzo Citterio, in via Brera 14. Le spettacolari immagini 3D sono state anticipate dal numero di settembre di Vogue Italia.

Partner di spicco di questa edizione di “Who is on Next?” è Alcantara®, brand sempre impegnato nella promozione dei giovani talenti e per il terzo anno yoox.com, portale di moda e design leader nel mondo, ha riconfermato la sua collaborazione e il sostegno a “Who is on Next?” in qualità di online e retail media partner.

Spazio anche alla solidarietà con il lancio di Fashion Freedom, progetto di solidarietà internazionale tra Unicoop Firenze per il network Coop, Who is on Next? e l’International Trade Centre, agenzia operativa dell’ONU e della World Trade Organization.

Se siete a Milano, non perdetevi questo weekend di pura Moda milanese!

* http://www.vogue.it/sfilate/vogue-per-i-giovani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>