La collezione Resort 2013 di Salvatore Ferragamo sfila al Louvre

di Sandra Rondini Commenta

Il web si dimostra sempre più importante per la moda perché permette anche a chi non può essere presente a un evento di poterselo godere in diretta e in esclusiva assoluta, come se si trovasse davvero lì. L’ultimo caso è la sfilata della collezione Resort 2013 di Salvatore Ferragamo trasmessa ieri sera da Vogue. D’altronde il tanto atteso défilé della griffe fiorentina valeva ogni singolo secondo di riprese perché ambientato addirittura al Louvre di Parigi!


La sera prima della sfilata la famiglia Ferragamo ha organizzato, al Café Mollien, all’interno del Museo del Louvre, una meravigliosa cena di gala in onore di un altro toscano famosissimo in tutto il mondo: Leonardo da Vinci a cui, grazie aLa Gioconda”, questo museo deve gran parte della sua fama. In tutto solo sessanta selezionatissimi ospiti, guidati dal Presidente del Louvre, Henri Loyrette, che ha condotto gli special guests, come le attrici Virginie Ledoyen, Hilary Swank, Carole Bouquet ed Elisa Sednaoui, tra i capolavori della stupenda ala Denon finché non è stato il momento di poter ammirare in anteprima la mostra, ancora chiusa al pubblico, di “Sant’Anna – L’ultimo capolavoro di Leonardo da Vinci” di cui la maison toscana è sponsor unico.

Più che Ferragamo, è stato proprio Leonardo da Vinci il vero protagonista della cena di gala, ma la maison si è rifatta il giorno dopo con una sfilata più che riuscita che ha incantato i presenti in sala e gli spettatori sul web, per la sontuosità dei tessuti e l’originalità delle soluzioni stilistiche pensate per una donna upper class che ama giocare con forme inedite, quasi tribal-chic, primordiali, basiche. Colori freddi: ghiaccio, grigio e bianco sporco, ma anche cipria e nuance neutre.

Molto aggressivi e decisi gli accessori con stivali al ginocchio pitonati e con frange, ma anche traforati laser cut e tempestati sul bordo di swarovski, fino a più sexy cuissards da indossare sotto long dress con spacchi davvero audaci. Le 37 top model, come Karolina Kurkova, Isabeli Fontana e Bianca Balti, hanno sfilato lungo ben 140 metri di passerella, allestita nell’ala Denon, alla presenza di 500 ospiti giunti da ogni parte del mondo. La collezione Resort 2013, disegnata da Massimiliano Giornetti, direttore creativo del brand, è stata una sfilata storica perché è stata la prima mai organizzata all’interno del Museo del Louvre di Parigi. Un vero trionfo per il Made in Italy!

credit images | Getty