Alta Moda Roma 2013, Raffaella Curiel p/e 2013

di Redazione Commenta

La collezione di Curiel Couture è sempre una delle più atese nel calendario di AltaRomAltaModa. La grande Lady dell’alta moda italiana, donna di gran classe, raffinatezza e cultura, riesce sempre a sorprendere tutti con collezioni in cui la bellezza del design si fonde felicemente con altissimi riferimenti tratti dal mondo dell’arte e della letteratura.

Definita, a ragione, “l’intellettuale della moda italiana”, Raffaella Curiel si è ispirata per la sua ultima collezione di alta moda p/e 2013 a un ritratto quattrocentesco di Simonetta Vespucci del Botticelli. Un’opera che le ha trasmesso non solo un’emozione grandissima nella contemplazione, ma anche subito l’ispirazione per una nuova collezione piena di dettagli classicamente femminili, pieni di garbo e signorilità. Le donne che vestono Raffaella Curiel, occorre sottolinearlo, sono donne perbene. In un’epoca come la nostra in cui fa notizia gente senza talento alcuno in grado solo di scoprire centimetri di pelle, vedere giovani fanciulle sfilare con completi di una modernità assolta fa davvero bene al cuore e lascia ben sperare per le sorti delle nuove generazioni italiane.

Curiel Couture ha sfilato nella splendida cornice dell’ambasciata di Turchia, tra stucchi d’oro, console favolose e specchi barocchi, in un tripudio di lusso, eleganza e magnificenza autenticamente couture. Curiel Couture ha il merito assoluto di mostrare come il vestire classico non significa non essere alla moda, ma fare la moda, essere la moda. La moda vera è personalità, è il piacere d indossare capolavori creati artigianalmente a mano e sentirsi avvolte nell’unicità di un capo senza tempo. Non dimentichiamo, infatti, che Raffaella Curiel contende da sempre con Giorgio Armani il titolo su chi sia il vero re della giacca, tale è la perfezione sartoriale di cui entrambi sono maestri nella costruzione di questo capospalla.

Tra stampe fantasia rubate alla primavera e nuance in tinta unita di rara bellezza, Raffaella Curiel è forse l’unica stilista di AltaRoma a capire che esistono anche occasioni speciali da giorno e a proporre, quindi, anche favolosi daily look, abiti da cocktail e long dress, per essere sempre perfette in ogni momento della giornata. Stranamente la gran parte degli stilisti sembra aver dimenticato che la giornata è composta da 24 ore e non si possono proporre solo abiti da sera o da sposa.

Photo Credit | Alta Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>