Forbes stila la classifica delle 100 donne più potenti del 2013

di Lorena Scopelliti Commenta

Come ogni anno, la rivista Forbes ha stilato la consueta classifica delle 100 donne più potendi del mondo del 2013: lascelta cade non solo sulle personalità più ricche in termini puramente economici, ma anche su chi ha maggiore impatto sulla società tutta.

In prima posizione e per il terzo anno consecutivo troviamo il cancelliere tedesco Angela Merkel: la carica che ricopre, la sua fortissima personalità e l’enorme peso polito-economico del paese che guida sono certamente glie elementi chiave che hanno determinato il suo posizionamento in vetta alla classifica. Al secondo posto troviamo un’altra figura politica, ma questa volta del Brasile, il presidente Dilma Rousseff.

Al quarto posto troviamo Michelle Obama, che con il suo carisma e il suo essere First Lady in modo totalmente diverso da coloro che l’hanno preceduta negli anni: disinvolta, giovanile, sempre sorridente, impegnata, mamma e moglie ideale, Michelle rappresenta davvero un modello a cui tendere. Per individuare un nome italiano dobbiamo scendere parecchio, in classifica: ed è il mondo della moda a conquistare la 58esima posizione con Miuccia Prada, che possiede un colosso, ma soprattutto dirige una delle aziende più creative e dinamiche del panorama italiano.

Una vera e propria icona della musica, sex symbol della nuova generazione, è Beyoncé Knowles, che si piazza in diciassettesima posizione; la sua collega Shakira è solo 52esima. Angelina Jolie, di cui ultimamente si parla tanto per la decisione di farsi operare di mastectomia per diminuire le possibilità di contrarre il tumore al seno, è trentasettesima. La Regina Elisabetta è quarantesima, seguita dal direttore di Vogue America Anna Wintour, mentre Lady Gaga deve accontentarsi del quarantacinquesimo posto. Novità al 69esimo posto nella classifica di Forbes è Tory Burch, CEO dell’omonimo fashion group, in fortissima ascesa nell’ultimo anno.

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>