Lady Gaga sfila per Nicola Formichetti e Thierry Mugler a Parigi

di Monica De Chirico Commenta

http://www.youtube.com/watch?v=UvH9TWyC46g&feature=related

I fan di Lady Gaga sicuramente non si saranno lasciati scappare la sua performance in occasione della sfilata di Nicola Formichetti per Thierry Mugler che si è svolta al Gywmase Japy a Parigi. Sul catwalk con le modelle la cantante pop ha sfilato per lo stilista in due outfit diversi: il primo in vernice nera dove sfoggia due lunghi codini biondissimi. Il secondo un lungo abito bianco creato su misura per lei. La sfilata si è svolta sulle note di “Government Hooker” il secondo singolo estratto dal nuovo album e poi Born this way che la stessa popstar ha confessato essere una delle sue canzoni preferite.

Per Nicola Formichetti, direttore creativo di Thierry Mugler, era evidente che Lady Gaga, sua amica e collaboratrice da tanti anni, sfilasse per la presentazione della nuova collezione autunno inverno 2011 2012. Un connubio perfetto di modernità e visionarietà. La cantante ha confessato all’artista di essere molto più nervosa che in occasione dei Grammy, ma ha fatto da padrona sulla scena con la sua usuale energia e carica glamour che la contraddistingue.

Lo stilista si è focalizzato sui vestiti, sulle fantasie e la portabilità. Un mix di sartorialità e stravaganza che danno vita a capi assolutamente originali dove il fil rouge è la trasparenza e un volume inconsueto. Le modelle sembrano creature ultraterrene, a volte perverse, che si muovono in tessuti che creano un effetto artificiale: neoprene, latex, pvc, silicone. Gazar lucido e dall’aspetto sintetico. Le forme richiamano silhouette affilate e strutturate con pantaloni e gonne estremamente attiliati, vestiti a tunica, giacche con spalle a pagoda. La palette di colori punta tutto sul nero contrastato da tocchi di bianco, giallo paglierino e azzurro. Una collezione di forte impatto scenico, teatrale, che richiama a tratti elementi legati alla ritualità.

Ricordiamo che Lady Gaga in occasione della scorsa Fashion Week maschile a Parigi aveva cantato per  Thierry Mugler, durante la sfilata.

Rispondi